×

Cani e pericoli per i bambini: l’addestramento corretto

default featured image 3 1200x900 768x576
dv413045 xs

Il sesso del cane influenza la sua tendenza a comportarsi in modo dominante.

In questo senso, i cani di sesso maschile sono più propensi a mordere rispetto ai cani femmina; i maschi mordono anche più spesso quando hanno organi riproduttivi intatti. Questo suggerisce che i cani maschi cercano di stabilire il predominio territoriale a fini riproduttivi.

I cani che mostrano il comportamento dominante molto presto, nella loro vita, hanno maggiori probabilità di continuare a esercitare il comportamento dominante anche quando invecchiano.

Un programma di addestramento d’obbedienza, eseguito correttamente e coerentemente, può istruire i cani a socializzare, in modo da non impegnarsi in comportamenti dominanti.

Contents.media
Ultima ora