×

Christian Eriksen sarà operato al cuore: gli verrà impiantato un defibrillatore cardiaco sottocutaneo

Christian Eriksen sarà operato al cuore dopo l'arresto cardiaco avuto sul campo. Gli verrà impiantato un defibrillatore cardiaco sottocutaneo.

Christian Eriksen

Christian Eriksen sarà operato al cuore dopo l’arresto cardiaco avuto sul campo durante la partita Danimarca-Finlandia. Gli verrà impiantato un defibrillatore cardiaco sottocutaneo. A comunicarlo una nota della Federcalcio scandinava.

Christian Eriksen sarà operato al cuore

Christian Eriksen ha avuto un arresto cardiaco durante la partita Danimarca-Finlandia, che ha fatto realmente temere per la sua vita.

Con una nota Federcalcio scandinava ha annunciato che il calciatore danese sarà operato al cuore e gli verrà impiantato un defibrillatore cardiaco sottocutaneo. “Dopo diversi esami si è deciso che Christian dovrà avere un ICD (defibrillatore cardiaco). Questo dispositivo è necessario dopo un attacco cardiaco causato da aritmia. Christian ha accettato la soluzione e il piano è stato inoltre confermato da specialisti nazionali e internazionali, che raccomandano tutti lo stesso trattamento. Incoraggiamo tutti a rispettare la privacy e la serenità di Christian e la sua famiglia” si legge nel comunicato stampa.

Hanno confermato che l’attacco cardiaco è stato causato da aritmia.

Christian Eriksen: d’accordo con la decisione dei medici

La decisione dei medici, di operare il calciatore danese al cuore, è stata presa dopo la prima parte degli esami che ha svolto all’ospedale di Copenaghen, dove è ricoverato da cinque giorni. Christian Eriksen è d’accordo con la decisione dei medici e ha accettato questa soluzione. Il defribrillatore cardiaco verrà impiantato vicino al cuore e interverrà automaticamente nel caso in cui, in futuro, dovesse avvenire un nuovo cortocircuito elettrico in seguito a fibrillazione ventricolare, proprio come è accaduto durante la partita al Parken Stadium.

Lo scopo è quello di fornire immediatamente la scarica che possa aiutare il cuore e che lo faccia ripartire.

Christian Eriksen: l’intervento al cuore

Questo intervento al cuore è molto importante, perché può garantire una buona qualità di vita per Christian Eriksen, andando a scongiurare un arresto cardiaco non reversibile senza un defibrillatore. Il futuro lavorativo del campione, centrocampista dell’Inter, invece, è ancora incerto. Per riuscire a capire se potrà tornare sul campo, servirà una diagnosi precisa della patologia che ha portato il cuore a fermarsi senza nessun tipo di avvisaglia precedente.

Ci sono stati altri calciatori che hanno continuato la loro carriera dopo l’impianto di un defibrillatore cardiaco. Per esempio è accaduto a Daley Blind, che ancora oggi gioca nell’Ajax e nella Nazionale olandese.

Contents.media
Ultima ora