Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Corea del Nord avvisa Usa: ‘Grandi dolori per voi con le nuove sanzioni’
Esteri

Corea del Nord avvisa Usa: ‘Grandi dolori per voi con le nuove sanzioni’

Corea del Nord

La Corea del Nord ha avvisato gli Stati Uniti che pagheranno delle conseguenze se dovessero spingere per nuove e più pesanti sanzioni

La Corea del Nord minaccia nuovamente gli Stati Uniti, che rischiano di “pagare a caro prezzo” e sperimenteranno “i più grandi dolori e le peggiori sofferenze” nel caso in cui dovessero spingere per nuove e più pesanti sanzioni.

La minaccia della Corea del Nord nei confronti degli Stati Uniti

Gli Stati Uniti rischiano di “pagare a caro prezzo” e potrebbero sperimentare “i più grandi dolori e le peggiori sofferenze” nel caso in cui dovessero spingere per nuove e più pesanti sanzioni nei confronti della Corea del Nord.

E’ questa la minacciata lanciata dalla Kcna direttamente dal Ministero degli Esteri nordcoreano. Il monito arriva proprio poche ore dopo che si era paventata l’idea che il Consiglio per la Sicurezza dell’Onu, su richiesta proprio da parte degli Stati Uniti, possa votare a favore di un’ulteriore stretta in risposta al test nucleare effettuato lo scorso 3 settembre.

In particolar modo, in un comunicato riprodotto dalla Kcna, l’agenzia di stampa ufficiale, il Ministero degli Esteri nordcoreano ha avvertito: “Se Washington metterà in campo questa ‘risoluzione’ illegale su un inasprimento delle sanzioni, la Corea del Nord farà in modo d’essere assolutamente certa che gli Stati Uniti ne pagheranno il prezzo”.

Sempre nello stesso comunicato si può leggere: “Le misure che saranno prese causeranno agli Stati uniti la più grande delle sofferenze e il più grande dei dolori della loro storia”.

La risposta degli Stati Uniti

Gli Usa ha diffuso agli altri quattordici Paesi componenti del Consiglio per la Sicurezza dell’Onu un nuovo testo rivisto e corretto per quanto riguarda l’ottavo ciclo di sanzioni nei confronti della Corea del Nord.

In questo testo si può leggere che gli Stati Uniti richiedono un inasprimento delle pene e delle sanzioni contro governo nordcoreano.

Questo progetto portato avanti da Trump è considerato ormai come quello definitivo e nella giornata di oggi dovrebbe essere messo al voto negli Stati Uniti.

Secondo i diplomatici, queste nuove sanzioni comprende un embargo progressivo del petrolio destinato a Pyongyang e non più un embargo immediato e totale, come invece era previsto all’interno del primo progetto presentato sempre dagli Stati Uniti.

I test nucleare a Pyongyang

Il 3 settembre scorso Pyongyang ha testato un ordigno nucleare, che a quanto pare sembra possa essere una bomba all’idrogeno. Almeno secondo quanto dichiarato dalla stessa Corea del Nord.

A metà agosto, invece, sempre lo Stato nordcoreano aveva lanciato un nuovo missile balistico che aveva sorvolato tutto il Giappone prima di finire nel Pacifico. Secondo il parere di diversi esperti, non è da escludere l’ipotesi che Pyongyang stia preparando un nuovo test balistico.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche