×

Coronavirus, bilancio del 5 agosto 2021: 7.230 nuovi casi e 27 morti in più

È stato pubblicato dal ministero della Salute il bilancio che mostra i casi di Coronavirus aggiornati a giovedì 5 agosto 2021: i dettagli.

Bilancio Coronavirus 5 agosto

Come ogni giorno anche giovedì 5 agosto 2021 è stato pubblicato il bilancio dell’emergenza Coronavirus con i casi aggiornati. Secondo quanto riportato dal ministero della Salute, in accordo con regioni, province autonome e Istituto superiore di Sanità, i nuovi positivi in Italia sono 7.230, le nuove vittime invece sono 27.

Bilancio Coronavirus 5 agosto 2021, i dati

Il numero dei tamponi effettuati è di 212.227, il tasso di positività tocca quota 3,4%. Si registra un aumento per i ricoverati nei reparti ordinari (+100), così come per quelli in terapia intensiva (+8). Attualmente la campagna vaccinale procede, le vittime sono infatti in netto calo rispetto agli scorsi mesi. I guariti sono invece 3.371. Le regioni con i numeri più alti sono Veneto (888), Sicilia (831), Lombardia (793), Toscana (765), Campania (670), Emilia Romagna (669), Lazio (544) e Sardegna (522).

Numeri più bassi invece in Basilicata (63), Provincia Autonoma di Trento (33), Provincia Autonoma di Bolzano (21), Valle d’Aosta (21) e Molise (5).

Bilancio Coronavirus 5 agosto 2021, il confronto con il giorno precedente

Durante invece la giornata mercoledì 4 agosto 2021 sono stati registrati 6.596 casi positivi, 21 decessi e 3.565 guarigioni/dimissioni. Il conteggio totale dei tamponi effettuati è di 215.748 unità. Fino all’ultimo dato Di mercoledì 4 agosto 2021, il totale complessivo dei casi di Covid-19, a partire dall’inizio della pandemia in Italia, parla di 4.369.964 contagi, 128.136 vittime, 4.144.608 guariti e 97.220 persone attualmente positive.

Bilancio Coronavirus 5 agosto 2021, come procede la campagna vaccinale in Italia

In merito alla campagna di vaccinazione contro il Covid-19, il ministero della Salute ha aggiornato i dati. Secondo i numeri aggiornati al 5 agosto 2021 (ore 17) sono 70.305.748 le dosi somministrate in Italia da quando è iniziata la campagna vaccinale. Sono invece 33.610.726 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale: si tratta del 62,23% della popolazione over 12 con doppia dose o con monodose.

Le regioni con il rapporto tra dosi somministrate e dosi consegnate più alto sono Lombardia (98,3%) e Marche (97,7%). Nel primo caso 12.510.104 dosi somministrate su 12.721.898, nel secondo invece 362.069 su 378.405.

Le regioni invece con il rapporto più basso sono Provincia Autonoma di Trento (91,7%) e Calabria (89,3%). La prima conta 584.319 dosi somministrate su 635.960 a disposizione, la seconda 2.069.786 su 2.317.195. La media nazionale tocca quota 95%: 70.305.748 su 73.985.193 consegnate. Intanto la cabina di regia avrebbe sciolto le riserve in merito al green pass obbligatorio per personale scolastico e universitario.

Contents.media
Ultima ora