×

Cosa sono le TeaLights?

default featured image 3 1200x900 768x576

Le TEALIGHT sono piccole candele circolari che hanno dei propri contenitori. Questi contenitori sono realizzati in alluminio o in policarbonato, e sono progettati per contenere la cera delle candele. Queste luci sono un modo conveniente e facile per avere le candele in una casa e possono essere anche decorative, creare atmosfera e sono anche pratiche.

Storia
Candele sono stati utilizzati in epoca egizia e romana, ma fu nel Medioevo che le candele divennero più comuni, perchè usate nel contesto religioso.Le candele cominciarono a diffondersi tra il popolo durante il 19 ° secolo, quando sono state introdotte macchine che producevano candele. Non si sa quando o dove le tealights sono state inventate, ma fino al 19 ° secolo, le candele erano l’unica fonte di luce artificiale e rimangono popolari ancora oggi.

CostruzioneTea Lights
Le Tealights contengono cera bianca a base di prodotti come la soia, cera vegetale, gel o paraffina. Questa cera è messa in un contenitore circolare che contiene uno stoppino. Questo stoppino è realizzato in cotone ed è rivestito in cera, poi attaccato al fondo del recipiente.

Quando la candela è accesa, la cera delle candele comincia a sciogliersi, ma lo stoppino rimane in piedi perché è legata al contenitore, permettendo alla candela di bruciare in modo più efficace e di durare più a lungo.

Tipi
Le Tealights sono disponibili in una grande varietà di colori e profumi, che vengono introdotti nella cera prima che sia versata. Il tipo più comune di candela è inodore a base di cera bianca e si presenta in una tazza in alluminio che misura dai 17 ai 38 mm.Queste vengono inoltre vendute in set da quattro a 200 luci.

Utilizzo
In origine, le tealights sono state utilizzate nell’industria alimentare. Molte di queste luci sono stati posti sotto vaschette per alimenti per mantenere il cibo caldo, una tecnica ancora in uso nei ristoranti indiani e cinesi di oggi. Altre luci sono utilizzate anche per riscaldare gli oli essenziali e profumi per diffonderli nell’aria in modo più efficace. L’uso più comune per le candele in casa è quello di creare atmosfera e decorazione. Raggruppandole o inserendoli in un supporto più leggero o in bicchieri individuali, si può creare un’atmosfera molto gradevole.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora