×

Bologna, ragazzo di 17 anni in coma dopo un malore a scuola

Lo studente è ricoverato in ospedale in condizioni gravissime: ha riportato un'emorragia cerebrale.

Bologna, ragazzo si sente male in classe e finisce in coma

Stava seguendo la lezione in un istituto professionale di Bologna quando si è sentito male per cause ancora da chiarire ed è crollato a terra battendo la testa. Un ragazzo di 17 anni si trova in coma farmacologico all’ospedale Bellaria nel reparto di rianimazione secondo quanto riferisce Fanpage. Le condizioni del giovane sono gravissime: ha riportato un’emorragia cerebrale come diagnosticato subito dai soccorritori del 118 giunti sul posto.

La ricostruzione

Martedì 15 gennaio intorno alle 10 lo studente, che frequenta il quarto anno, ha chiesto all’insegnante di poter uscire per prendere un po’ d’aria affermando che non si sentiva tanto bene. Stando alle prime ricostruzioni il giovane è andato nel cortile della scuola per camminare e all’improvviso sarebbe caduto battendo la testa a terra.

Una professoressa ha notato il ragazzo disteso e ha immediatamente chiamato i soccorsi.

Le parole della dirigente scolastica

L’episodio è avvenuto all’Istituto IPC Manfredi – ITC Tanari, e la dirigente Rossella Fabbri ha chiarito quanto accaduto nei minuti successivi al malore del 17enne. “Come da normativa abbiamo una squadra di emergenza per il primo soccorso, subito intervenuta per aiutare il nostro studente. L’ambulanza è giunta immediatamente anche grazie alla vicinanza all’ospedale Sant’Orsola dove lo studente è stato condotto in un primo momento ed è stata avvertita la famiglia. Siamo dotati degli strumenti e di persone formate per intervenire. Come da normativa a scuola abbiamo anche due defibrillatori, che in questo caso non sono stati utilizzati”, le parole riportate da Bologna Today.

Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Giorgio Meroni

Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche