Caserta, uomo si lancia dal quarto piano davanti al figlio | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Caserta, 80enne si getta dal quarto piano davanti al figlio
Cronaca

Caserta, 80enne si getta dal quarto piano davanti al figlio

ambulanza

Tragedia a Maddaloni, dove un 80enne si è lanciato dal quarto piano della palazzina in cui viveva. Il figlio ha assistito inerme all'accaduto.

Tragedia a Maddaloni (Campania), dove un 80enne si è lanciato dal quarto piano della palazzina in cui abitava. Il figlio, che viveva con il padre da quando la madre era morta, ha assistito inerme al terribile accaduto. Da chiarire le dinamiche del misfatto, su cui stanno indagando gli inquirenti.

Maddaloni, 80enne si getta dal terrazzo

Erano le ore 8.00 del 18 aprile 2019 quando un uomo di 80 anni si è lanciato dal balcone del suo appartamento, situato al quarto piano di una palazzina di Maddaloni (Caserta). L’edificio si trova in largo Montevergine, a pochi passi da via Libertà. Dopo la morte della moglie, l’anziano, tale Carlo Santangelo, viveva con l’unico figlio, che ha assistito attonito alla tragica scena. L’80enne è precipitato da un’altezza considerevole ed è morto sul colpo, lasciando impietriti i testimoni, tra cui molti vicini di casa.

Sulla scena sono accorsi i soccorritori del 118 e la Polizia di Stato, che stanno effettuando le debite indagini per chiarire le dinamiche dell’accaduto.

L’ipotesi del suicidio è la più probabile. Santangelo dimostrava da tempo una reale insofferenza verso le condizioni di salute instabile.

Precedenti

Soltanto un mese prima del tragico avvenimento, un episodio simile si era verificato a Valle di Maddaloni. Una donna di 46 anni aveva deciso di farla finita buttandosi dal ponte dell’acquedotto sotto gli occhi atterriti dei passanti. Anche il quel caso, per la donna non c’era stato nulla da fare. I soccorritori ne hanno dichiarato subito il decesso.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche