×

Toilette a forma di bocca di donna a Treviso: “Provocazione sessista”

Condividi su Facebook

La scelta della toilette a forma di bocca di donna ha indignato numerosi clienti e la consigliera di Parità della Provincia di Treviso

Toilette bocca donna

Una scelta di pessimo gusto, quella che hanno effettuato i gestori di un locale a Treviso per le ceramiche dei loro bagni. Un cliente ha infatti postato una foto sui social di una toilette a forma di bocca di donna, posta nei bagni, scatenando una vera e proprio rivolta da parte degli utenti.

La consigliera di Parità della Provincia di Treviso, Stefania Barbieri, commenta alla Tribuna di Treviso: “Sono sconvolta perché non riesco a capire l’utilità di dare un messaggio sessista di mercificazione del corpo femminile in un momento in cui dobbiamo dare invece messaggi positivi, di amore e comprensione, per favorire la parità di genere. In un periodo storico in cui i femminicidi sono all’ordine del giorno, gli sforzi sociali per l’educazione alla parità di genere vengono invocati da ogni parte politica, il rapper Junior Cally è sotto processo mediatico per il sessismo nelle sue canzoni, mettere in un locale della movida trevigiana orinatoi maschili a forma di bocca di donna è una provocazione quantomeno inopportuna”.


Toilette a forma di bocca di donna

Il locale è molto frequentato non solo da giovani, ma anche da famiglie con figli piccoli, e molti clienti hanno dichiarato di essersi trovati molto in imbarazzo difronte a quelle toilette.

“Stiamo investendo risorse pubbliche per gli interventi di parità di genere nelle scuole del territorio, ma se poi i bambini e ragazzi vanno nei locali e trovano un orinatoio del genere a cosa servono i nostri sforzi?”, ha aggiunto Stefania Barbieri. “Rischiamo di buttare via soldi dei contribuenti e non solo, dato che io spesso utilizzo risorse mie per dare messaggi di parità e valorizzazione delle differenze tra uomo e donna. Con questa scelta del ristorante ritorniamo ad un messaggio di cento anni fa in cui la donna è un oggetto da utilizzare. Una mancanza di rispetto assoluta».

Nato in Provincia di Lucca nel 1993, si è laureato in “Psicologia della Comunicazione e del Marketing” presso L’università di Roma “La Sapienza”. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per Cina in Italia e per diversi Blog Aziendali.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Martino Grassi

Nato in Provincia di Lucca nel 1993, si è laureato in “Psicologia della Comunicazione e del Marketing” presso L’università di Roma “La Sapienza”. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per Cina in Italia e per diversi Blog Aziendali.

Leggi anche