×

Coronavirus, anche un italiano tra i contagiati sulla Diamond Princess

Condividi su Facebook

Il capo dell'Unità di crisi della Farnesina: "Forse anche un italiano tra i passeggeri della Diamond Princess positivi al coronavirus".

diamond princess italiano coronavirus

Ci sarebbe anche un italiano tra i passeggeri della Diamond Princess risultati positivi al coronavirus. A farlo sapere è Stefano Verrecchia, capo dell’Unità di crisi della Farnesina. L’uomo, residente negli Usa e sposato con una donna statunitense, è già “partito col volo americano ma aspettiamo ancora conferme (circa il contagio, ndr)” precisa Verrecchia. “Sarebbe il primo caso di un italiano, comunque già in volo per l’America. Fra i connazionali di cui ci dobbiamo occupare noi non risulta al momento alcun contagiato”.

Coronavirus, la situazione a bordo della Diamond Princess

Sono oltre 300 i passeggeri evacuati dalla Diamond Princess, 14 dei quali in volo verso gli Stati Uniti perché risultati positivi al coronavirus. “Sono stati trasferiti in modo rapido e sicuro in un’area di contenimento a bordo dell’aereo, secondo i protocolli standard” si legge in una nota congiunta diramata dal Dipartimento di Stato americano e da quello della Sanità.

Oltre agli Usa, anche Australia, Canada, Hong Kong, Corea del Sud e Taiwan hanno avviato le procedure di evacuazione.

Restano a bordo, invece, i nostri connazionali, in attesa del volo di rimpatrio annunciato dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio. “Dopo aver riportato Niccolò dalla sua famiglia, posso dirvi che partirà un aereo anche per loro. Lo abbiamo deciso ieri (sabato 15 febbraio, ndr.) insieme al commissario straordinario, Angelo Borrelli, e al Ministro della Salute, Roberto Speranza” scrive l’ex capo politico del M5s su Facebook.

Il bilancio aggiornato

Si aggrava, nel frattempo, il bilancio delle vittime, che ha raggiunto quota 1.770 morti (dati aggiornati al 17 febbraio, ndr). Per far fronte all’emergenza, in Cina si ipotizza il rinvio del Congresso nazionale del popolo, prevista per i primi giorni di marzo. Cambio di programma anche in Giappone, dove l’Agenzia della casa imperiale ha annunciato l’annullamento dei tradizionali saluti dell’imperatore Naruhito in occasione del suo 60esimo compleanno.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche