×

Violenza su minori: arrestato 53enne di Oristano

Condividi su Facebook

Il 53enne di Oristano è ora in carcere con l'accusa di violenza aggravata su minore. Sequestrati i suoi dispositivi informatici.

violenza sessuale minore oristano
violenza sessuale minore oristano

Un 53enne della provincia di Oristano è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di violenza sessuale su minori. Gli inquirenti hanno sequestrato tutti i dispositivi informatici contenenti le prove dei suoi abusi e non si escludono altre giovanissime vittime. L’uomo ora è rinchiuso nel carcere di Massama.

Oristano, arrestato per violenza sessuale su minori

Un 53enne residente a San Nicolò D’arcidano, nella provincia di Oristano, è stato fermato e poi arrestato dalla polizia con l’accusa di violenza sessuale aggravata su minori.

Il provvedimento è arrivato in seguito all’osservazione e all’intercettazione di immagini che successivamente hanno confermato i sospetti sull’uomo.

Da tempo nel paese correvano voci sulla cattiva reputazione ed efferate violenze commesse dal 53enne su alcuni ragazzi. Per questo motivo, la Procura ha poi convocato i compaesani a testimoniare, ed è proprio grazie a loro le indagini sono arrivate a una svolta con la formalizzazione del fermo.

Materiale scottante

Dopo l’arresto, la polizia ha sequestrato tutti i dispositivi informatici nella casa dell’uomo, riscontrando numerose immagini e video degli abusi compiuti sui minori. L’uomo è stato trasportato al carcere di Massama dove lunedì 25 maggio è stato sottoposto ad un interrogatorio preliminare, avvalendosi però della facoltà di non rispondere.

Per questo motivo la Questura ha invitato “chiunque sia a conoscenza di abusi su minori, avvenuti nell’ambito della provincia di Oristano, a contattare gli uffici della Squadra Mobile“.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.