×

Carabinieri arrestati, la moglie di Montella in manette

Condividi su Facebook

La moglie di Montella, uno dei carabinieri arrestati a Piacenza, è agli arresti domiciliari. La donna è stata incastrata da alcune intercettazioni.

Piacenza, la moglie di Montella arrestata
Arrestata la moglie di Montella, uno dei carabinieri arrestati a Piacenza.

Arrestata la moglie di Giuseppe Montella, uno dei carabinieri arrestati a Piacenza, accusati per pestaggi, estorsioni, spaccio e anche tortura. Maria Luisa Cattaneo è finita ai domiciliari con l’accusa di aver aiutato il marito 37enne nel rifornimento della droga, mentre lei otteneva anche dosi di marijuana da lui.

Arrestata la moglie di Montella

Incastrata da alcune intercettazioni, la moglie di Montella parlava di soldi e stupefacenti. Il carabiniere, dalle foto visibili sul suo profilo Facebook, sembra un padre affettuoso e amante della famiglia, nella sua villa con piscina.

A loro, però, raccontava tutto ciò che faceva lui e il gruppo di colleghi specificando che ne fosse a capo, senza tralasciare particolari terrificanti. “Amore, però lo abbiamo massacrato, dice Montella alla moglie, parlando di come si fosse conclusa un’operazione di servizio, durante la quale si sarebbe stirato un muscolo correndo dietro ad uno spacciatore.

Carabinieri arrestati, la moglie nelle intercettazioni

Sempre nelle intercettazioni, i particolari riguardo l’arresto di un giovane extracomunitario: “Questo c’ha fatto penare.

Mamma quante mazzate ha pigliato. Abbiamo aspettato là dieci minuti, siamo riusciti a bloccarlo, non parlava e ha preso subito due, tre schiaffi”, dice il carabiniere, “Ne ha prese amore, in Caserma! Colava il sangue, sfasciato da tutte le parti. Un ragazzino del ’96., non ha detto ‘A'”.

Oltre a conversazioni nelle quali si parla di pestaggi agli arrestati, tra Cattaneo e Montella intercorrono anche telefonate riguardo a partite di droga e soldi nascosti.

“Amore questa cartellina con i soldi posso metterla nel baule?”, chiede la donna, “No amore mettila davanti perché mi servono i soldi, ho solo 50 euro. Anzi sfilami da dentro 100 euro e poi quella la metti nel baule”, risponde il carabiniere.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.