×

Covid, marito e moglie positivi denunciati per aver aiutato la figlia

Marito e moglie hanno violato la quarantena per aiutare la figlia con il trasloco. Per loro è scattata la denuncia.

Covid marito e moglie positivi denunciati
Covid marito e moglie positivi denunciati

Succede a Pavia. Marito e moglie hanno violato la quarantena per aiutare la figlia con il trasloco. La coppia rispettivamente 60 anni lui e 55 lei sarebbero stati positivi al Coronavirus. Oltre a ciò hanno anche violato il coprifuoco essendo usciti fuori dall’orario consentito.

Per questo motivo per la coppia sarebbe scattata la denuncia per delitto colposo contro la salute pubblica.

Nel frattempo solo nella provincia di Pavia tra giovedì 3 dicembre e venerdì 4 dicembre sarebbero stati rilevati 280 contagi, Un dato significativo che ci dice molto sull’attuale situazione non solo in provincia di Pavia ma anche nella Regione Lombarda dove nel giro di 24 ore sarebbero stati rilevati 4533 positivi. Nel frattempo la Lombardia potrebbe diventare a breve zona gialla pur non dando la possibilità durante questo periodo di spostarsi da Regione a Regione.

Covid, marito e moglie positivi denunciati

Delitto colposo contro la salute pubblica. Questa è l’accusa che sarebbe stata mossa ad una coppia di 60 e 55 anni che sarebbe stata denunciata per aver violato il periodo di quarantena. La coppia residente a Cura Carpignano in provincia di Pavia si sarebbe infatti recata a Stradella sempre a Pavia per aiutare la figlia con il trasloco nonostante quest’ultimi sarebbero entrambi positivi al Coronavirus.

Non solo. Oltre a ciò marito e moglie sarebbero stati sorpresi dalle Forze dell’ordine locali a compiere una duplice violazione. I due avrebbero infatti anche violato le direttive di non uscire durante le ore di coprifuoco.

Contents.media
Ultima ora