Crotone, 2 morti e 4 feriti nell’esplosione di una casa
Crotone, 2 morti e 4 feriti nell’esplosione di una casa
Cronaca

Crotone, 2 morti e 4 feriti nell’esplosione di una casa

Camion dei Vigili del Fuoco

Tragedia a Crotone, dove in un quartiere popolare è esplosa una casa. Morta una coppia e ferite tre bambine (di cui una gravemente) e la loro mamma.

Tragedia a Crotone, dove una casa popolare è esplosa nel quartiere Lampanaro, periferia sud della città. Due i morti e altre quattro persone, tra cui tre bambine, ferite. Una è grave. Le cause della deflagrazione sono incerte: indaga la polizia.

A perdere la vita sono stati una donna di 55 anni, Rita Murgeri, e il suo compagno, Saverio Romano, 43. Grave una nipote della signora, una bimba di 4 anni, ora ricoverata all’ospedale di Bari. Avrebbe un braccio rotto e ustioni su varie parti del corpo.

Non sono invece in gravi condizioni le sue due sorelle più grandi, di 7 e 10 anni, portate all’ospedale di Crotone. Ferita in maniera non grave anche la loro mamma, mentre il papà (figlio della donna deceduta) è rimasto illeso. Fanno tutti parte della stessa famiglia.

Le autorità sul posto

Sul luogo dei fatti sono intervenuti i vigili del Fuoco, le ambulanze del 118, i carabinieri, la polizia e i pompieri incaricati delle indagini, inoltre il pubblico ministero della Repubblica di Crotone Alessandro Riello e il questore Claudio Sanfilippo.

I danni

L’esplosione ha distrutto le pareti interne dell’appartamento.

I vigili dovranno accertarne la stabilità della palazzina rimasta in piedi. Solo dopo i rilievi del caso, gli investigatori potranno capire le cause della tragedia. Per ora si pensa dipendano da una bombola di gas difettosa.

Squarciata anche una parete esterna, i cui pezzi sono finiti per strada e sulle auto vicine. Il boato è stato avvertito persino a diversi metri di distanza e molte persone si sono riversate fuori dalle loro abitazioni per capire cosa fosse successo.

La casa

I precedenti

Se fosse confermato che l’episodio sia avvenuto a causa di una bombola di gas, non sarebbe certo il primo. Sempre a Crotone, a metà dell’agosto del 2017 era esploso un appartamento nei pressi del lungomare. Nel 2015 erano avvenuti due casi simili: alla fine del novembre di quell’anno l’esplosione di una bombola si era verificata in una casa a San Marco Argentano, in provincia di Cosenza, ferendo gravemente un anziano e in modo lieve un’anziana e una bambina di 4 anni.

Invece a Rende, contrada Pietà, ancora in provincia di Cosenza, una bombola è esplosa in una struttura metallica adibita a cucina, provocando incendi nella zona e l’interruzione dell’energia elettrica. Sembra che una perdita di gas avesse fatto scoppiare un piccolo incendio, poi le fiamme avevano investito un’altra bombola, facendola esplodere. Una donna era stata leggermente ferita.

Vigili del Fuoco al lavoro

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora