Cuffie Beats: guida all'acquisto del modello migliore
Cuffie Beats: guida all’acquisto del modello migliore
Tecnologia

Cuffie Beats: guida all’acquisto del modello migliore

Cuffie Beats

Le cuffie Beats sono tra le più diffuse in commercio. Andiamo a vedere i modelli disponibili alla vendita su Amazon, analizzando tutte le funzionalità presenti, ed i rispettivi prezzi di vendita.

Le cuffie Beats sono diventate famose dal rapper e produttore Dr.Dre, nel lontano 2009. Infatti dopo la loro commercializzazione, hanno subito attirato l’attenzione del pubblico, realizzate con ottimi materiali e delle prestazioni straordinarie rispetto ai modelli in commercio, con dei bassi accentuati.

La qualità audio è davvero alta con un suono che risulta abbastanza pulito e bilanciato Nel 2014 il brand è stato rilevato per una cifra record dal colosso Apple, e da quel momento tutte le cuffie Beats vengono sviluppate e realizzate sotto la supervisione e direzione dell’azienda di Cupertino, disponibili alla vendita con prezzi decisamente alti rispetto alle comuni cuffie di altre marche.

Cuffie Beats

Il colosso Beats è un noto marchio di vari dispositivi audio, come auricolari, cuffie e speaker audio che vede tra i suoi fondatori il famosissimo rapper Dr. Dre. Entrando nella storia dell’azienda, da evidenziare che nel 2014 è stata acquisita per una cifra record da 2,5 miliardi di dollari da Apple, e da allora continua nella produzione di vari device audio classificati nella fascia medio-alta di mercato.

Le cuffie Beats sono realizzati con ottimi materiali e tecnologie audio all’avanguardia, adatte soprattutto a coloro che amano l’hip hop ed il rap, grazie ai bassi di comprovata qualità, e la tendenza ad enfatizzare i bassi.

Attualmente sono disponibili alla vendite una vasta gamma di modelli: le cuffie di tipo wireless e le classiche con l’apposito cavo di collegamento (disponibili con vari prezzi di vendita, in base al modello scelto).

Un ottimo modello di cuffie dell’azienda sono le Beats Pro, progettate essenzialmente per l’utilizzo professionale. Sono un modello di tipo over ear, realizzate con ottimi materiali (acciaio e alluminio), con un suono del tutto pulito e bilanciato, con un ottimo isolamento acustico. La connessione avviene tramite il classico cavo con jack da 3,5 mm.

Anche le Beats EP sono tra le cuffie più economiche disponibili alla vendita, con un buon rapporto qualità/prezzo. Sono delle cuffie con cavo di tipo on ear con un design ergonomico e del tutto leggere. Ottima la qualità del suono, con dei bassi al top di gamma, e dotate di un sistema di regolazione verticale, con integrazione di un microfono e dotate di controlli RemoteTalk per rispondere alle chiamate, regolare il volume e attivare l’assistente vocale Siri sui dispositivi aventi come sistema operativo iOS (Apple).

Durante la fase di acquisto di un ottimo modello di cuffie, è consigliabile seguire alcuni parametri fondamentali, come scegliere il tipo di modello adatto in base alle proprie esigenze, il formato, i vari controlli personalizzabili, la compatibilità ed alcune caratteristiche tecniche davvero molto importanti come la sensibilità, impedenza e la risposta in frequenza.

Cuffie

I dispositivi audio portatili si classificano in due categorie, ovvero le cuffie e gli auricolari.

Le cuffie risultano più ingombranti ma assicurano un grado di isolamento e di ricchezza del suono maggiore rispetto ai classici modelli di auricolari (portatili).

  • Cuffie on ear;
  • Cuffie over ear.

Le cuffie Beats sono progettate con un design on ear o over ear. Le cuffie on ear sono i modelli che presentano dei padiglioni auricolari che si appoggiano direttamente sulle orecchie, in grado di isolare il rumore esterno.

Le cuffie over ear, invece, sono quelle caratterizzate da padiglioni auricolari nel padiglione della cuffia, e si presentano con un design diverso rispetto alle comuni cuffie, decisamente più piccole e leggere con un ottimo isolamento e abbastanza comode quando indossate per periodi prolungati.

Di solito le cuffie con driver più grandi producono bassi migliori, quindi per un’ottima scelta è consigliabile tenere in considerazione tutte le specifiche tecniche del modello in questione, direttamente dalla propria scheda tecnica o semplicemente dal sito del produttore.

Auricolari

Gli auricolari invece, sono decisamente meno ingombranti rispetto alle cuffie standard, e quindi si presentano con una maggiore comodità nell’utilizzo ed un minor peso, e grazie al design in-ear riescono ad assicurare un buon isolamento dai rumori esterni.

Grazie alle nuove tecnologie presenti sui nuovi modelli, possono essere utilizzati senza problemi anche durante l’attività sportiva e nel tempo libero.

  • Auricolari in ear.

Per quanto riguarda gli auricolari invece, sono disponibili in commercio nel singolo modello in ear, progettati con cuscinetti intercambiabili di varie taglie (in base al modello scelto). Alcuni modelli di auricolari presentano degli appositi archetti per il perfetto posizionamento (modelli di auricolari per l’ambito sportivo).

Modelli di cuffie/auricolari

Le cuffie e gli auricolari di casa Beats possono essere disponibili sia con cavo o di tipo wireless. Le cuffie di tipo wireless funziono tramite la nuova tecnologia Bluetooth, e di solito la qualità del suono è sempre inferiore rispetto alle classiche cuffie con cavo, e sono disponibili alla vendita con prezzi decisamente alti. Il loro peso è maggiore, e risultano più comode, alimentate da una batteria integrata a bordo.

Altro parametro importante da non sottovalutare durante la scelta di un ottimo modello di cuffie è sicuramente il chip W1 di Apple, presente in alcuni modelli di casa Beats.

Infatti consente un abbinamento istantaneo con i vari device come iPhone, iPad e Mac e la sincronizzazione automatica con tutti i dispositivi associati al proprio account ID Apple. Inoltre le cuffie e auricolari dotati di chip W1 sono compatibili anche con vari smartphone, tablet e computer tramite la sincronizzazione tramite Bluetooth.

Comandi personalizzabili

I vari modelli di cuffie Beats sono progettate con un design di alto livello, complete di apposito microfono e dei vari comandi per regolare i parametri, come il volume, risposta alle chiamate, attivazione del comando Siri e altri comandi.

Nelle cuffie con cavo, i controlli sono situati su un apposito modulo collegato al cavo stesso, mentre nei modelli di tipo wireless i comandi sono situati direttamente sui padiglioni principali. Le cuffie Beats sono progettate su misura proprio per i device di casa Apple, come i nuovi iPhone, iPad e tutti gli altri prodotti del colosso di Cupertino.

Ma non funzionano solo con i device Apple.

Infatti sono compatibili anche con i dispositivi aventi come sistema operativo Android, Windows Phone ecc.

Caratteristiche tecniche

Oltre a tutti i parametri descritti precedentemente nel seguente articolo, per un’ottima scelta di cuffie Beats bisogna tenere in considerazione anche alcune delle caratteristiche tecniche, come la Sensibilità, Risposta in frequenza e l’Impedenza:

    • Sensibilità: è un valore misurato in Decibel, che indica la pressione acustica espressa dalle cuffie in relazione alla tensione applicata (potenza dell’audio in uscita in termini di volume). Più è alto il valore e più è alto il volume che riescono a raggiungere le cuffie senza distorsioni in termini di suono audio.
    • Risposta in frequenza: è un valore che indica l’intervallo di frequenza di cuffia, espresso in Hz. Quindi più alto è il valore, maggiore sarà la gamma dinamica riprodotta.
    • Impedenza: un altro parametro fondamentale che viene espresso in volt/ampere (ohm), ed indica la resistenza esercitata dalle cuffie sul segnale audio stesso. Più alto sarà il valore, maggiore sarà la qualità del suono.

Migliori modelli

Andiamo a vedere i migliori modelli di cuffie prodotti dall’azienda Beats disponibili alla vendita, elencando tutte le specifiche tecniche ed i prezzi in base alle relative fasce di prezzo.

Naturalmente negli ultimi anni, le varie aziende che operano nel settore hi-tech hanno proposto e continuano a proporre sul mercato numerosi tipi di cuffie.

Nell’elenco che seguirà, vi proporremo una selezione di vari modelli di cuffie di casa Beats, che secondo il nostro punto di vista è consigliabile acquistare per ragioni diverse, tenendo in considerazione i vari parametri fondamentali: costo più contenuto, specifiche tecniche di alto livello, rapporto qualità/prezzo e materiali utilizzati per produrre i device.

Modelli inferiori a 100 euro

Beats Monster Auricolari

Un buon modello dal prezzo decisamente economico, di tipo in-ear che funzionano esclusivamente via cavo. Il suono risulta soddisfacente nel complesso, e sono caratterizzati con gli appositi controlli sul cavo per regolare il volume e fermare/riprendere la riproduzione multimediale del proprio brano preferito.

Beats EP

Anche le Beats EP sono tra le cuffie più economiche disponibili alla vendita, con un buon rapporto qualità/prezzo. Sono delle cuffie con cavo di tipo on ear con un design ergonomico e del tutto leggere.

Ottima la qualità del suono, con dei bassi al top di gamma, e dotate di un sistema di regolazione verticale, con integrazione di un microfono e dotate di controlli RemoteTalk per rispondere alle chiamate, regolare il volume e attivare l’assistente vocale Siri sui dispositivi aventi come sistema operativo iOS (Apple).

Beats uRbeats

I nuovi auricolari urBeats sono dei modelli di tipo wired in-ear progettate con un rivestimento metallico. Garantiscono un suono abbastanza equilibrato, così come anche i bassi, ed includono un microfono per rispondere alle chiamate e ai controlli sul cavo per controllare la riproduzione. Sono disponibili alla vendita su Amazon, nelle varie colorazioni presenti.

Beats Powerbeats 2

Le cuffie Powerbeats 2 sono modelli di tipo in-ear, wireless e dispongono di vari comodi esterni. Inoltre funzionano grazie alla nuova tecnologia Bluetooth 4.0, alimentati da una batteria che assicura fino a 6 ore di autonomia. E’ presente un microfono e i vari controlli sul cavo che permettono di gestire i parametri come il volume, chiamate e riproduzione musicale.

Modelli tra 100 e 200 euro

Beats By Dr. Dre Tour 2.0

Modello di cuffie caratterizzate con delle speciali alette di silicone (di tipo removibili), che permettono di stabilizzare la presa nel padiglione auricolare, in grado di offrire un suono di buona qualità. Sono di tipo in-ear, caratterizzati da appositi controlli sul cavo per chiamate, volume e riproduzione musicale.

Beats Solo 2

Cuffie con cavo di tipo on ear caratterizzate da una struttura di tipo pieghevole che si differenzia dalle comune cuffie standard, appartenenti alla fascia medio di mercato. Sono realizzati con ottimi materiali (metallo e plastica), ed integrano un microfono ed il cavo RemoteTalk, per il controllo della riproduzione multimediale.

Powerbeats 3

Ecco un’altro modello di auricolari wireless di tipo in-ear adatte per lo sport, alimentate da una batteria con un’ autonomia di circa 12 ore. Sono resistenti all’acqua,e vengono forniti con copri auricolari in quattro misure differenti.

Modelli superiori a 300 euro

Beats Studio Wireless

Davvero professionali le cuffie Beats Studio Wireless di tipo over ear con tecnologia integrata di cancellazione del rumore. Si presentano con un peso complessivo di 260 grammi, ed una batteria al suo interno che assicura un’autonomia di 12 ore circa.

Beats Pro

Un ottimo modello di cuffie, progettate essenzialmente per l’utilizzo professionale. Sono un modello di tipo over ear, realizzate con ottimi materiali (acciaio e alluminio), con un suono del tutto pulito e bilanciato, con un ottimo isolamento acustico. La connessione avviene tramite il classico cavo con jack da 3,5 mm.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche