×

Denise Pipitone, Anna Corona: “Situazione compromettente che la riguarda”

Gli inquirenti stanno vagliando una situazione compromettente che riguarda Anna Corona: potrebbero emergere nuovi elementi sul caso di Denise Pipitone.

Anna Corona situazione compromettente

Quarto Grado torna ad occuparsi del caso di Denise Pipitone concentrandosi sulla figura di Anna Corona e sui suoi spostamenti nella mattina del primo settembre 2004, giorno della sparizione della bambina: secondo quanto appreso durante la puntata di venerdì 23 luglio ci sarebbe una situazione compromettente che riguarderebbe la donna. 

Anna Corona: “Situazione compromettente che la riguarda”

All’inizio il conduttore ha parlato genericamente di una situazione compromettente che riguarda uno dei due indagati. Vale a dire Anna Corona e Giuseppe Della Chiave, rispettivamente la madre di Jessica Pulizzi e il nipote del testimone sordomuto Battista.

Gli inquirenti hanno ascoltato le testimonianze di cittadini mazaresi scongiurando quanto accaduto con i coniugi romani che avevano dichiarato di aver visto una bambina nell’hotel Ruggero II la stessa mattina della scomparsa di Denise.

Una storia prontamente smentita dopo la scoperta che la coppia non si trovava a Mazara quel giorno.

Il programma è poi entrato più nello specifico rivelando che “la situazione compromettente relativa è relativa ad Anna Corona che è al vaglio degli inquirenti”. Si è appreso che è anche stato nominato un tecnico per questo e resta ora da attendere quali risultati produrrà, se la donna verrà chiamata o ci sarà addirittura un rinvio a giudizio.

Anna Corona, situazione compromettente: “Aspettiamo che inquirenti approfondiscano”

La giornalista incaricata del caso ha aggiunto che la situazione dovrà essere approfondita dagli inquirenti affrmando anche che a fine agosto verrà risentita, come da lei chiesto, la dottoressa Maria Angioni. Si tratta dell’ex pm di Marsala indagta per false dichiarazioni a pubblico ministero nell’ambito di alcune affermazioni sulla sparizione di Denise che gli inquirenti ritengono non essere vere. 

Anna Corona, situazione compromettente: “Per ora vige il segreto istruttorio”

Non è ancora chiaro se la situazione compromettente riguardi fatti del passato o elementi emersi durante l’ultima indagine. Per il momento non è dato saperlo dato che vige il segreto istruttorio.

Anna Corona era stata protagonista anche della precedente puntata in cui si era lasciata andare ad uno sfogo affermando di non c’entrare nulla con la scomparsa della bambina.  “Avete fatto troppi giochetti di prestigio sulla mia pelle e su quella dei miei figli, avvea detto evidenzianto le difficoltà che la sua famiglia ha dovuto affrontare negli ultimi anni.

Contents.media
Ultima ora