×

Costa Crociere, stop ai viaggi fino al 31 luglio

Lo stop ai viaggi di Costa Crociere è segnato per il 31 luglio. I grandi viaggi riprenderanno dall'1 agosto.

coronavirus crociere regole

A causa dell’emergenza Coronavirus, Costa Crociere ha dovuto annullare una considerevole quantità di viaggi in partenza da Savona. Notizia di questi giorni è la riapertura delle attività di Costa Crociere dal primo agosto.

Costa Crociere, riprendono i viaggi

Si è temuto un brusco stop per tutta l’estate, soprattutto in seguito alla sospensione iniziale delle attività preventivata per il 30 giugno.

Tale sospensione è stata rinnovata al 31 luglio, con conseguente ripresa dei viaggi a partire dall’1 agosto.

In una nota all’Ansa infatti Costa Crociere aveva spiegato i motivi della relativa alla sospensione delle crociere: “La decisione è legata alla incertezza sulla graduale riapertura dei porti alle navi da crociera e le restrizioni che potrebbero essere ancora in atto per gli spostamenti delle persone in relazione alla pandemia globale di Covid-19”

Una piccola novità coinvolge le modalità di prenotazione.

Oltre a informare sia gli agenti di viaggio che i clienti interessati ai rimborsi (tramite voucher, come stanno già operando le compagnie aeree), è stata resa nota anche la possibilità di cancellare una prenotazione fino a 48 ore prima di partire.

In questo modo, è possibile gestire con la massima tranquillità e flessibilità una nuova prenotazione o una prenotazione già esistente ed essere liberi di scegliere il momento più idoneo di viaggiare.

Traghetti per la Corsica

Questa è una disposizione attiva solo per i grandi viaggi. Infatti, i traghetti per la Corsica sono disponibili già da una quindicina di giorni e a fine luglio ci saranno i primi viaggi di Corsica- Sardinia Ferries per la Sardegna.

Contents.media
Ultima ora