×

Superbonus immobili: cosa c’è da sapere

Condividi su Facebook

Una circolare dell'Agenzia delle entrate espone tutti i dettagli riguardanti l'incentivo introdotto tramite Decreto Rilancio.

Soldi
Photocredits: Pixabay

Dall’Agenzia delle entrate sono state messe in campo agevolazioni sulle ristrutturazioni degli immobili al 110%. La circolare chiarisce diversi aspetti riguardanti l’incentivo introdotto con il dl Rilancio. Un’opportunità anche per familiari e conviventi del possessore o detentore dell’edificio.

In questo articolo faremo un po’ di chiarezza riguardo le agevolazioni previste.

Agevolazioni Immobili: info sul Superbonus

Il Superbonus è un’agevolazione contemplata dal Decreto Rilancio. Esso prevede un aumento al 110% dell’aliquota di detrazione delle spese sostenute dall’1 luglio 2020 al 31 dicembre 2021.

Le spese riguardano interventi di efficienza energetica, di installazioni di impianti fotovoltaici, di interventi antisismici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

Chi può beneficiarne?

Anche i familiari e i conviventi del possessore o detentore dell’immobile, che contribuiscono alla spesa per i lavori effettuati sugli immobili a loro disposizione hanno l’accesso al Superbonus per le ristrutturazioni al 110%. Ricapitolando: tali agevolazioni valgono anche per familiari e conviventi di fatto del possessore o detentore dell’immobile.

Ciò, a patto che anche loro sostengano le spese per i lavori.

Ulteriori precisazioni

Tuttavia, la circolare resa nota pone appone un chiarimento. I soggetti in questione hanno diritto all’utilizzazione del Superbonus solamente se risultano essere conviventi alla data di inizio dei lavori o, se antecedente, al momento del sostenimento delle spese. Tali agevolazioni valgono anche per gli interventi su un immobile differente rispetto a quello utilizzato come abitazione principale, in cui può svolgersi la convivenza, ma è da precisare come esse non spettino al familiare su immobili locati o concessi in comodato.

Alla detrazione ha diritto anche il promissario acquirente dell’immobile oggetto di intervento immesso nel possesso, previa stipulazione di un contratto preliminare di vendita dell’immobile registrato regolarmente. Anche gli imprenditori e gli autonomi con partite iva possono usufruire del Superbonus. Ricordiamo che la cessione del credito sul Superbonus al 110% potrà essere usufruita dal prossimo 15 ottobre.

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Della Corte

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.