Ecoturismo e Turismo di massa
Ecoturismo e Turismo di massa
Viaggi

Ecoturismo e Turismo di massa

ecoturismo

L'ecoturismo è una definizione coniata nel 1988 che indica un turismo rispettoso dell'ambiente e di chi in esso vive, persone e animali.

Il turismo è una grandissima risorsa: se ben messa a frutto, sviluppa relazioni e incrementa l’economia del Paese. Per questo motivo, può essere una grande opportunità economica soprattutto per alcuni paesi in difficoltà. Consente non solo di incrementare gli introiti, ma anche di creare posti di lavoro per i propri cittadini. Nei paesi dove il turismo di massa è estremamente diffuso, l’economia e l’ambiente del paese possono realmente soffrire. L’ecoturismo, d’altra parte, è mirato a migliorare l’economia e il benessere della popolazione locale.
250x250 City
Ecoturismo

L’ecoturismo è definito come turismo responsabile. Il termine nasce dall’unione di “turismo” e di “ecologia”. La paternità del termine è attribuita all’architetto messicano Hector Ceballos-Lascurain, che nel 1988 coniò la seguente definizione di ecoturismo:

« Viaggiare in aree naturali relativamente indisturbate o incontaminate con lo specifico obiettivo di studiare, ammirare e apprezzare lo scenario, le sue piante e animali selvaggi, così come ogni manifestazione culturale esistente (passata e presente) delle aree di destinazione.”

L’ecoturismo comprende infatti l’adozione di misure per preservare l’ambiente in cui si vive e migliorare la vita della gente locale.

Fornendo benefici finanziari e di emancipazione sociale per la popolazione locale, i turisti contribuiscono attivamente al benessere dell’ambiente e della gente del paese che stanno visitando.

Consigli per i viaggiatori

Coloro che hanno intenzione di fare un viaggio possono anche aiutare l’industria del turismo. Ecco alcuni semplici consigli ecoturistici. Fate la vostra ricerca prima di scegliere una destinazione. Cercate piccole comunità sicure e rispettose dell’ambiente. Scegliete strutture ricettive che sono a gestione privata e familiare, o dedicate ad aiutare i cittadini locali. Pianificate un itinerario che sia rispettoso dell’ambiente, come una passeggiata attraverso la foresta pluviale, un pranzo tipico a casa di gente del posto o un giro in bicicletta per esplorare la città.

Turismo di massa

Il turismo di massa si riferisce a una quantità enorme di persone che viaggiano verso una destinazione turistica estremamente popolare. Ad esempio verso la Torre Eiffel, il Big Ben o le grandi piramidi in Egitto.

Il turista di massa spesso non considera il benessere dei cittadini locali. Spesso il rispetto dell’ambiente passa in secondo piano al momento della scelta della meta da visitare. Al contrario, l’ecoturismo non prende in considerazione solo destinazioni attraenti e popolari. Il turismo di massa ha la sua utilità, ma ha anche in realtà diversi effetti negativi. Quando un paese è invaso da milioni di persone che iniziano ad utilizzare le sue risorse naturali, l’ambiente ne soffre e ne risente. Capita spesso che imprenditori facoltosi provenienti da altri paesi scelgano zone piccole e povere per farne affollate località turistiche. La comunità locale non riceve così più i soldi necessari per il sostegno delle proprie risorse. Ecco che in questo modo il turismo di massa può essere dannoso anche per le culture tradizionali.
468x80 Beach

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Sony Console Playstation 4 500 Gb Slim + Dimmi Chi Sei!
246 €
299.99 € -18 %
Compra ora
Electrolux Ejp5000 Ergopress Acciaio Inox Satinato/nero
35 €
59.9 € -42 %
Compra ora
Rowenta RO6383EA
150 €
249.99 € -40 %
Compra ora
Electrolux MO317GXE Forno incasso microonde L59,2 cm Inox
204.99 €
546.56 € -62 %
Compra ora