×

In coma per 12 anni, la madre non l’ha mai lasciato

Wang Shubau si è svegliato dal coma dopo 12 anni. La madre non lo ha mai lasciato solo arrivando a indebitarsi e non mangiare per curare il figlio.

coma 12 anni

La tenera storia familiare arriva dalla Cina. Wan Shabao era rimasto vittima di un brutto incidente stradale all’età di 36 anni. L’uomo è rimasto paralizzato ed è entrato in coma. La madre lo ha assistito, non abbandonando mai il letto del figlio.

Ad ottobre la donna si è accorta che il figlio stava sorridendo. Il coma era finito.

Veglia il figlio per 12 anni

Wan Shabao, un ragazzo cinese, è rimasto vittima di un grave incidente stradale quando aveva 36 anni. A seguito delle lesioni riportate, non solo il giovane era rimasto paralizzato, ma era caduto in un lungo coma. La madre, Wei Mingying non l’ha mai lasciato solo. La donna ha speso tutti i suoi risparmi per stare vicino giorno e notte al figlio.

La donna s è sacrificata totalmente, arrivando anche a non mangiare per un intero mese.

La donna, ogni giorno, per 12 lunghi anni, ha lavato, nutrito e massaggiato il figlio per prevenire le piaghe da decubito. La donna, nel corso del tempo, ha perso oltre 20 chili, arrivando a pesarne solo 30. “C’è stato un periodo in cui non ho mangiato per un mese intero, ero così povera. Bevevo solo acqua” ha detto la donna.

Lei non ha mai perso le speranze, e ad un certo punto si è accorta che il figlio stava sorridendo. Ciò significava che il giovane aveva ripreso conoscenza. Il giovane non riesce ancora a muoversi e parlare.

“Sono stata sopraffatta, spero ancora che riesca a riprendersi. Non mi sono mai arresa e spero che torni a chiamarmi ‘mamma‘ un giorno” ha dichiarato la donna.

In coma per 12 anni

Wang Shubao, è stato coinvolto in un grave incidente stradale, avvenuto nel 2006 a Shandong. Aveva 36 anni. Il padre è morto in giovane età. Wei è quindi l’unica persona rimasta per poter vegliare il Wang. La donna ha speso tutti i suoi risparmi, ed è arrivata addirittura ad indebitarsi pur di curare il figlio in coma. Finalmente però è accaduto il miracolo. L’uomo si è svegliato e ha sorriso alla madre.

Wang non è ancora in grado di muoversi o di parlare, ma riesce ad ascoltare la voce della madre e a risponderle con dei segni facciali.

Molti i commenti social sulla vicenda. Qualcuno ha scritto: “Non c’è nulla di più potente dell’amore di una madre”, mentre qualcun altro ha scritto: “Solo una madre può amare così tanto il proprio figlio”.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora