×

Bimba muore a 11 mesi: dimenticata in auto sotto il sole per 15 ore

Condividi su Facebook

Tornano a casa nel cuore della notte, vanno a dormire, si svegliano e trascorrono tutto il pomeriggio seguente dimenticando di avere una figlia.

bimba lasciata in auto

Dramma a Calverton Park, comune nello stato del Missouri negli Stati Uniti. La scena che i soccorritori e le forze dell’ordine si sono trovati davanti quando accorsi sul luogo è stata “straziante”, come riferito da diverse testimonianze. Domenica 2 giugno 2019 una bimba di 11 mesi, Joseline Eichelberger, è stata infatti dimenticata in auto per 15-16 ore.

Quando ci si è resi conto della tragedia, per la piccola era ormai troppo tardi.

Lasciata in auto per ore

L’allarme è scattato attorno alle ore 4:30 del pomeriggio. Ad accorgersi che Joseline Eichelberger era chiusa in macchina, sotto il sole, un parente della piccola. A People un portavoce della polizia di Calverton Park, Chris Robertson, ha spiegato: “L’uomo era uscito per andare a spostare la macchina dal vialetto, dove era stata parcheggiata.

E’ solo a quel punto che ci si è accorti che la bimba era rimasta chiusa per ore all’interno della vettura”.

I sanitari sono giunti sul posto in pochi minuti ma, nonostante i tentativi di rianimazione, per la piccola Joseline Eichelberger non c’era purtroppo più nulla da fare. A stroncare la vita della bambina il troppo caldo. Il giorno della tragedia c’erano più di 30 gradi e l’abitacolo dell’auto, con i finestrini completamente chiusi, aveva raggiunto una temperatura troppo alta per Joseline, la quale è rimasta imprigionata nel seggiolino per almeno 15 ore.

Dimenticano la figlia

Non è ancora chiaro come sia stato possibile che i genitori non si siano accorti della mancanza della figlia per così tanto tempo. La polizia assicura “di avere un quadro preciso della situazione” ma specifica di non poter ancora “rilasciare dettagli in merito” perché le indagini sono in corso.

Quel che è certo è che la bambina è stata dimenticata in auto la notte prima, tra la mezzanotte e l’una, al rientro a casa dei giovani genitori che, assicurano parenti e amici, “sono traumatizzati”.


Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.