×

Bimbo caduto nel pozzo in India: morto dopo 82 ore di ricerche

Si chiamava Sujith Wilson il bimbo di 2 anni caduto in un pozzo mentre stava giocando in India: inutili i tentativi di salvarlo.

bimbo caduto nel pozzo india
bimbo caduto nel pozzo india

Si sono rivelati vani i tentativi dei soccorritori di estrarre vivo Sujith Wilson, un bimbo di soli 2 anni caduto nel pozzo nello Stato di Tamil Nadu, in India. Il piccolo stava giocando quando è precipitato a 30 metri di profondità.

Un caso che ricorda la tragedia del piccolo Julen, morto dopo essere caduto in un tunnel nei pressi di Malaga, in Spagna.

Morto dopo 82 ore

Sujith non ce l’ha fatta. Dopo 82 ore di ricerche i soccorritori hanno confermato il decesso del bambino. La notizia è stata diffusa dai funzionari statali durante una conferenza stampa tenutasi nel distretto di Tiruchirapalli. “Abbiamo dovuto interrompere i lavori [di scavo, che hanno condotto fino a una profondità di 13,7 metri, ndr] più volte per brevi periodi a causa delle piogge” ha spiegato uno dei funzionari del Tamil Nadu.

Bimbo caduto nel pozzo

Il piccolo Sujith è incastrato nel cunicolo da diversi giorni (quattro nel momento in cui si scrive, lunedì 28 ottobre) e le sue condizioni destano sempre maggiori preoccupazioni tra familiari e soccorritori. I primi tentativi di raggiungerlo ed estrarlo con una corda si sono rivelati fallimentari. Per cercare di raggiungere Sujith i soccorritori hanno cominciato anche a scavare un tunnel parallelo al pozzo in cui il bimbo è caduto, ma si tratta di un’operazione complicata a causa dell’estrema durezza del terreno.

I pompieri hanno iniziato a pompare ossigeno all’interno della cavità, per permettere al bambino di respirare. Difficile comprendere con esattezza la gravità della situazione, a causa dei numerosi strati di terra che interferiscono con la valutazione, ma le immagini delle telecamere sembrano confermare che il bambino sia ancora in vita.

L’incidente è avvenuto mentre il piccolo stava giocando con alcuni amici. Era venerdì 25 ottobre, la vigilia di una delle festività indiane più importanti, il Diwali.

Per la famiglia di Sujith si è mobilitato anche il primo ministro Narenda Modi: “Le mie preghiere sono con la famiglia di questo bambino coraggioso. Viene fatto tutto il possibile per garantire che sia al sicuro”.

Contents.media
Ultima ora