×

Coronavirus, atterrato il volo di rimpatrio degli italiani sulla Diamond Princess

Condividi su Facebook

Gli italiani sulla Diamond Princess sono atterrati a Pratica di Mare: per loro inizia la quarantena di 14 giorni alla Cecchignola.

coronavirus diamond princess morti
coronavirus diamond princess morti

Due passeggeri a bordo della Diamond Princess sono morti a causa del coronavirus: si tratta di una coppia di turisti giapponesi. Sono atterrati nella mattinata di sabato 22 gennaio i 19 italiani a bordo del volo militare partito da Yokohama insieme ad altri 18 cittadini europei. Il volo partito da Ciampino nella serata di mercoledì 19 febbraio è decollato e atterrato per il rimpatrio dei connazionali. Lo si apprende dal profilo Facebook del ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Rimpatrio degli italiani

Da Ciampino è decollato alle ore 19:08 di giovedì il Boeing di rimpatrio dei 19 connazionali ai quali si aggiungeranno altri 18 cittadini europei. L’arrivo in Giappone è avvenuto giovedì 20, mentre il rientro in Italia è avvenuto nelle prime ore di sabato 22 febbraio. Prima, però, c’è stato uno scalo a Berlino per far scendere alcuni passeggeri europei.

Da quanto si apprende, un primo gruppo di 443 persone è sbarcato dalla Diamond Princess. Tra esse vi sono principalmente passeggeri anziani sani. Nella giornata di giovedì 20 febbraio, invece, è sbarcato un secondo gruppo di 500 passeggeri.

Le operazioni sono proseguite fino a venerdì 21 febbraio. A bordo, infine, sono rimasti il comandante italiano della nave con altri 4 connazionali appartenenti all’equipaggio. “Confermiamo che il Comandante Gennaro Arma rimane a bordo della Diamond Princess a Yokohama, al comando della nave, coordinandosi con i funzionari della sanità pubblica per la sicurezza, la salute e il benessere dei passeggeri e dell’equipaggio. Il Comandante è in buona salute e sta guidando il suo team in questa situazione straordinaria”. si legge in una nota diffusa dall’armatore.

“Al momento – si legge ancora – non è disponibile per alcuna intervista. Il Comandante Arma non vede l’ora di tornare presto a casa da sua moglie e dalla sua famiglia. Vi chiediamo di rispettare la privacy della sua famiglia”.

Coronavirus, due morti su Diamond Princess

Avrebbero 80 anni i due anziani turisti giapponesi morti a bordo della Diamond Princess: sarebbero le prime vittime per coronavirus sulla nave da crociera in quarantena. A riferirlo è stata una fonte del governo giapponese citata dalla stampa locale. Il numero di contagi totali a bordo è salito a oltre 600 unità: tra questi è risultato positivo anche un italiano. Per lui il rimpatrio avverrà i seguito, come accaduto con Niccolò il 17enne di Grado.


I ministri Speranza e Guerini sono andati a salutare il gruppo che è in procinto di lasciare la Cecchignola, mentre coloro che rientreranno dovranno trascorrere il consueto periodo di quarantena alla Cecchignola.

“Ci tenevamo ad esseri qui per abbracciarli a nome del governo e degli italiani – scrive il ministro della Salute -. Lo Stato ha fatto fino in fondo la sua parte. Abbiamo fatto la scelta giusta della quarantena. Da questo momento possono archiviare un’esperienza per loro molto significativa e toccante. Abbiamo tutelato il diritto alla salute dei nostri concittadini”.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche