×

Coronavirus, anticipazioni sul discorso alla Nazione della Regina Elisabetta

Condividi su Facebook

Quello di stasera sarà il quarto discorso alla Nazione della Regina Elisabetta in quasi 70 anni di regno: ma cosa dirà sull'emergenza coronavirus.

coronavirus regina elisabetta discorso

Tra poche ore la Regina Elisabetta terrà un discorso alla Nazione per mostrare la solidarietà della casa reale al popolo britannico durante l’emergenza coronavirus. Un evento straordinario che sottolinea ancora una volta quale sia la brutalità e l’impatto negativo che la diffusione del Covid-19 ha avuto sulla Gran Bretagna, sugli Stati del Commonwealth e in tutto il resto del mondo. Cosa potrebbe dire di preciso la sovrana al suo popolo non è però ancora chiaro, anche se nelle ultime ore sono state diffuse alcune anticipazioni.

Coronavirus, anticipazioni sul discorso della Regina

Al momento il comunicato ufficiale diramato da Buckingham Palace recita soltanto: “Sua Maestà la Regina ha registrato un messaggio speciale per il Regno Unito e il Commonwealth in relazione allo scoppio dell’epidemia da coronavirus. Il messaggio televisivo sarà trasmesso alle 20:00 di domenica 5 aprile 2020″.

Il discorso verrà registrato in diretta dal castello di Windsor ed è molto probabile che la Regina faccia appello all’unità della Nazione, ricordando quelle vissute in questo momento dal suo popolo come giornate che forgeranno lo spirito britannico per i decenni a venire: “Quelli che verranno dopo di noi – si legge in un’anticipazione – potranno dire che i britannici di questa generazione sono stati forti come ogni altra”.

In un’altra anticipazione si legge che sovrana porrà inoltre l’accento su come il popolo britannico riuscirà a superare questa emergenza grazie alle Doti di auto-disciplina e tranquilla risolutezza condita di buon umore che ancora caratterizzano questo Paese”.

I precedenti negli ultimi 68 anni

Quello di stasera sarà un evento più unico che raro nella storia recente della monarchia britannica: basti pensare che in 68 anni di regno, la Regina aveva tenuto un discorso alla nazione eccezionale soltanto altre 3 volte: alla morte della Regina Madre nel 2002, a quella di Lady Diana nel 1997 e durante la guerra del Golfo nel 1991. Gli oltre 3.500 morti e i più di 38mila contagi della Gran Bretagna, compreso il Premier Boris Johnson, impongono alla regnante di far sentire la propria voce in una situazione forse mai così critica da quando ha ricevuto il titolo.

La stessa famiglia reale è stata colpita dal coronavirus con il caso di positività del Principe Carlo, che ora stando alle fonti ufficiali sarebbe guarito, e i molti sospetti sulla salute della stessa Elisabetta e di suo marito, il Principe consorte Filippo.

I due, rispettivamente di 93 e 98 anni, avrebbero infatti avuto contatti diretti con esponenti del personale di Buckingham Palace risultato positivi al Covid-19 e tra questi ci sarebbe anche il valletto personale di Sua Maestà. Nulla di confermato in merito allo stato di salute di Regina e consorte, che nel frattempo continuano il loro isolamento domiciliare nel Castello di Windsor.

Nato a Latina il 23/03/1991, é laureato in Economia e Marketing presso l'Università La Sapienza di Roma. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con diverse testate tra cui TGcom24 e IlGiornaleOff. Lavora come speaker a Radio Rock.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina il 23/03/1991, é laureato in Economia e Marketing presso l'Università La Sapienza di Roma. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con diverse testate tra cui TGcom24 e IlGiornaleOff. Lavora come speaker a Radio Rock.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.