Fabrizio Frizzi, la carriera del conduttore TV
Fabrizio Frizzi, la carriera del conduttore TV
Lifestyle

Fabrizio Frizzi, la carriera del conduttore TV

Il conduttore scomparso

La carriera di Fabrizio Frizzi, dagli esordi con i programmi per ragazzi al successo de L’eredità, che era tornato a condurre dopo il malore.

TV in lutto per Fabrizio Frizzi. In queste ore in molti ricordano la carriera dell’apprezzatissimo presentatore, anche attraverso i ricordi di altri personaggi che hanno lavorato con lui. Una carriera quasi quarantennale, che esordì con Frizzi come conduttore radiofonico e in TV private, poi vide il suo approdo in RAI nel 1980 con il programma per ragazzi Il barattolo, su RAI 2: prima come inviato e poi come conduttore insieme all’ex collega Roberta Manfredi, figlia del grande Nino e di Erminia Ferrari. Frizzi aveva 22 anni. Nel 1982 partecipò alla trasmissione per ragazzi Tandem, sempre su RAI 2, condotta da Enza Sampò – anche lei intervistata per un ricordo su Fabrizio -.

Condusse numerosi altri quiz, varietà e talent show, ma fu anche attore in alcune fiction e film, dove interpretò se stesso, doppiatore di Woody Allen in Toy Story, nonchè concorrente di famosi programmi come Ballando con le stelle e Tale e Quale Show.

Era diventato uno dei presentatori più celebri ed apprezzati della RAI e veniva chiamato nei casi di crisi d’ascolto o di insuccesso di alcune trasmissioni.

Con Pippo Baudo – che ha ricordato il collega – condusse il maggior numero di trasmissioni della rete.

Fabrizio Frizzi

La carriera in RAI

Per il già menzionato programma Tandem, Fabrizio Frizzi lavorò fino al 1987, quando la trasmissione venne rimpiazzata da un’altra per ragazzi, Pane e marmellata, da lui condotta con Rita Dalla Chiesa, a cui sarebbe stato legato per quindici anni, compresi dieci di matrimonio.

Nel marzo del 1988 passò ai RAI 1, a condurre in prima serata la trasmissione Europa, Europa, ideato da Michele Guardì – futuro ideatore de I fatti vostri, notoriamente condotto anche da Frizzi -, affiancato dalla futura politica Elisabetta Gardini. Nello stesso anno presentò l’evento Una notte d’estate e un’edizione della trasmissione Donna sotto le stelle, dedicata alle sfilate di moda.

Miss Italia 2001

Iniziò a condurre anche Miss Italia, cosa che avrebbe fatto per quindici volte consecutive fino al 2002. Nella kermesse dell’anno precedente, avrebbe conosciuto quella che sarebbe stata la sua seconda moglie, l’allora 19enne Carlotta Mantovan, seconda classificata al concorso. Frizzi sarebbe tornato a condurre quest’ultimo nel 2011 e nel 2012.

Milly Carlucci e Fabrizio Frizzi

Dal 1989 condusse prestigiosi eventi musicali come il Festival di Castrocaro e quello di Saint Vincent – Un disco per l’estate, di cui Frizzi sarebbe stato padrone di casa anche l’anno successivo -. Ancora, condusse pure Miss Italia nel mondo tra il 1991 e il 1993.

Nel 1990 fu il primo conduttore dei I fatti vostri, del quale rimase al timone per tre edizioni, fino al 1993. Nel 1991 arrivò il grande successo di Scommettiamo che …?, programma condotto con Milly Carlucci e successivamente con Afef Jnifen, e dall’autunno del 1994 presentò Luna Park, ideato da Pippo Baudo e condotto successivamente da altri. Il successo del programma portò Frizzi a vincere il Telegatto nel 1996.

Gli ultimi successi

Tra i vari altri programmi condotti da Frizzi, ricordiamo anche quello benefico Telethon – lui stesso salvò la vita ad una bambina sottoponendosi al trapianto di midollo -, Affari Tuoi e L’eredità, intervallandosi anche con l’amico e collega Carlo Conti, che lo sostituì dopo il malore del 23 ottobre scorso e diede l’annuncio delle sue dimissioni dall’ospedale quando sembrava in ripresa.

.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora