Formula 1: tempo di Gp della Cina. Mercedes favorita, ma la Ferrari fa sperare
Formula 1: tempo di Gp della Cina. Mercedes favorita, ma la Ferrari fa sperare
Motori

Formula 1: tempo di Gp della Cina. Mercedes favorita, ma la Ferrari fa sperare

Formula 1: tempo di Gp della Cina. Mercedes favorita, ma la Ferrari fa sperare
Formula 1: tempo di Gp della Cina. Mercedes favorita, ma la Ferrari fa sperare

Tutto pronto per questo weekend di Formula 1 a Shanghai con Vettel protagonista in conferenza stampa: la Mercedes è favorita, ma noi continueremo così".

Da Melbourne, in Australia, a Shangai, in Cina. La Formula 1 vola a 8 mila km a Nord per disputare il Gran Premio della Cina 2017 che si correrà sull’International Circuit, una pista lunga oltre 5 km. Grande è l’attesa per Sebastian Vettel, chiamato a fare il bis dopo l’ultima bella prestazione che lo ha visto conquistare il gradino più alto del podio. A dominare la classifica, c’è il pilota Ferrari. Lo seguono le due Mercedes di Lewis Hamilton e di Valtteri Bottas. Ma questo è il secondo appuntamento del Mondiale e le sorprese sono solo all’inizio.

La conferenza stampa

Quello della Cina è un circuito vero e proprio, molto diverso dalla pista semi-cittadina australiana dell’Albert Park. In conferenza stampa, Vettel si è dimostrato ovviamente entusiasta, ma cauto: “E’ stato bello veder sorridere la gente – ha dichiarato – Ma c’è ancora molto lavoro da fare”. E la Mercedes non starà di certo a guardare.

Così come la Red Bull. “La Rossa è la vettura più veloce che ho avuto – ha aggiunto – ma la pioggia sarà la vera grande incognita. La Cina è sempre piena di soprese. E’ una pista le cui condizioni sono davvero imprevedibili”. A Shanghai, infatti, piove spesso e intensamente. E le previsioni del weekend, al momento, non sembrano promettere qualcosa di buono.

“Abbiamo imparato molto a Melbourne – ha spiegato Kimi Raikkonen – Rispetto al passato, siamo partiti meglio. Il team ha fatto un bel lavoro e c’è molta fiducia. Non so chi possa essere il favorito, perchè non abbiamo ancora fatto un giro di pista. La macchina è buona ma molto dipenderà dal bagnato”.

Più realista, invece, il pilota della Red Bull Max Versappen: “Dobbiamo assolutamente migliorare. Stiamo lavorando sodo perchè sappiamo che possano permetterci di colmare il grande gap con gli altri due team. Il bilanciamento della vettura è valido ma c’è bisogno di più potenza.

La pioggia? Correre sul bagnato non mi spaventa. E’ sempre bello”.

Lewis Hamilton, invece, punta al duello “corpo-a-corpo”. E il confronto lo vuole con Sebastian Vettel. “La Ferrari ha fatto un lavoro migliore – ha commentato – Non siamo stati noi a perdere la gara. La loro vettura è più forte in certi settori e la nostra, in altri. Mi auguro soltanto che non diventi una stagione di confronto strategico. Perchè io voglio azione in pista. E’ ciò per cui vivo e che mi guida”.

Calendario del Gran Premio della Cina

Venerdì 7 aprile

Si inizia nella notte tra giovedì 6 venerdì 7, con le prove libere 1 in programma alle 4, in diretta su Sky Sport F1 HD, canale 207. La differita, invece, è dalle 8.20, su Rai Sport 1. Le prove libere 2, invece, vanno in scena alle 8, in diretta su Sky Sport F1. La differita sarà su Rai Sport, alle 12.20.

Sabato 8 aprile

L’appuntamento è alle 6, con le prove libere 3, in diretta Sky Sport F1.

La differita sarà su Rai Sport, alle 10. Alle 9, le qualifiche, in diretta Sky Sport F1. Verranno trasmesse in differita su Rai Due, alle 14.

Domenica 9 aprile

Il Gran Premio della Cina entrerà nel vivo della gara alle 8, in diretta su Sky Sport F1. La differita andrà in onda alle 14, su Rai Uno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche