×

Guerra in Ucraina, anche i fabbri si mobilitano per difendere le città dai carri armati russi

Un gruppo di fabbri ucraini ha mostrato sui social come bloccare i carri armati russi grazie a dei sistemi di ferro artigianali.

Guerra Ucraina fabbri

La difesa dell’Ucraina passa anche per l’utilizzo di sistemi artigianali e, a prima vista, poco ortodossi. Lo abbiamo già visto nei giorni scorsi dalle immagini che ci sono arrivate dall’Ucraina nelle quali vengono ripresi civili preparare bombe Molotov utilizzando bottiglie di vetro e polistirolo.

Ora un gruppo di fabbri ha mostrato su Facebook come bloccare i carri armati russi grazie a dei sistemi appuntiti in ferro. A darne notizia è stata la testata estera Telegraph.

Guerra Ucraina, anche i fari si preparano a difendere il Paese

A spiegare come funziona questo curioso sistema è uno dei fabbri. Il giovane che è stato sentito dal Telegraph, ha chiesto che la sua identità non venisse pubblicata: “La metà sono legate da catene, le altre sono separate […] questi spuntoni sono fatti in tutte le città dell’Ucraina, noi non siamo gli unici a farli”.

Infine ha precisato: “Tutti i maestri che conoscono come lavorare il metallo stanno provando ad aiutare l’esercito in ogni modo”, sono le parole riportate da Fanpage.it

I fabbri: “Presto ce ne saranno molti di più”

Gli stessi fabbri nei giorni scorsi hanno condiviso alcune foto e un video nei quali venivano mostrati nel dettaglio le lunghe catene di punte d’acciaio già pronte. “Un piccolo aiuto per migliorare la difesa della nostra città. Tutte le fucine in città fanno elementi di barriera”, si legge in un post. A margine di un video è stato invece scritto: “Contribuendo a proteggere la città. Chi sa saldare, faccia “ricci” per blokpostív.

Presto ce ne saranno molti di più”.

Contents.media
Ultima ora