×

Il ruolo del Plancton

default featured image 3 1200x900 768x576

La parola Plancton deriva dalla parola greca “Planktos”, che significa “vagabondi.”

Il nome descrive la capacità dei plancton di farsi trasportare dalle correnti oceaniche. Questo movimento porta il plancton dove può essere utilizzato come fonte di cibo da una varietà di creature marine.

Il Plancton è alla base della catena alimentare marina, questo li rende un elemento fondamentale nell’ ecologia degli ambienti marini. Il loro ruolo come base della catena alimentare marina rende la loro salute un fattore critico nel determinare la salute del mare.

Che cos’è il Plancton?

Il Plancton è generalmente formato da piante e animali microscopici che vivono sia in acqua salata che acqua dolce. Alcune specie di plancton crescono fino a raggiungere una certa dimensione, come quelli classificati come meduse.

La loro crescita dipende da molti fattori, quali la concentrazione di nutrienti nell’acqua, il numero e i tipi di plancton presenti in acqua e la condizione dell’acqua stessa.

Il ruolo del plancton nell’ Ecologia Marina:

Pensate al plancton come alla fonte alimentare di base degli ambienti marini. Una grande varietà di creature si nutrono di plancton, in modo che quando la salute del plancton stesso è minacciata, il problema riguarda l’intera catena alimentare.

Il corallo, le vongole e gli squali balena si nutrono direttamente e d esclusivamente di plancton, ma migliaia di altre specie si nutrono delle larve, delle uova e delle forme adulte di altre creature che hanno bisogno di plancton per sopravvivere.

Le forme più grandi, a loro volta mangiano queste creature più piccole, in modo che l’intera catena possa essere messa in pericolo da interruzioni nella fornitura di plancton.

Tipi di Plancton:

Il Plancton può essere classificato in due tipi fondamentali: fitoplancton e zooplancton.

Fitoplancton sono piante microscopiche che crescono abbondantemente per fornire una fonte di cibo a molte forme di vita diverse. Generalmente si trovano vicino alla superficie dell’acqua, perché richiedono luce solare per la fotosintesi come le altre piante. Non hanno un mezzo di locomozione, ma si lasciano trasportare dal flusso dell’acqua stessa.

Lo zooplancton è la forma animale del plancton, che può essere composta da: protozoi, meduse, vermi e piccoli crostacei. Il zooplancton così come il fitoplancton, dipende dalle correnti del mare, maree e dei venti per la propria locomozione. Lo zooplancton è più pesante del fitoplancton, tuttavia in genere presentano sui loro corpi delle spine per distribuire il peso in modo più uniforme in acqua.

Minacce per la salute dei Plancton:

Dal momento che il plancton è così importante per le forme di vita in qualsiasi specchio d’acqua, interruzioni nel loro numero possono avere effetti rapidi e significativi sulla fauna acquatica. Le attività umane, come le fuoriuscite di petrolio e l’inquinamento da materiali di clorofluorocarburi, dai chip per computer, prodotti aerosol e le unità di condizionamento d’aria possono avere effetti dannosi sull’ acqua in cui vivono i plancton. Qusto risulterà come deterrente per la loro crescita e riproduzione, provocando un assottigliamento dello strato di ozono e di cambiamenti nella quantità di luce solare disponibile per la corretta fotosintesi.

I cambiamenti climatici possono influenzare le temperature degli oceani, provocando un cambiamento nella quantità di crescita del plancton stesso. L’acidificazione delle acque oceaniche da anidride carbonica in eccesso nell’atmosfera può influire anche le popolazioni di plancton. Anche l’introduzione di specie straniere in ambienti marini può avere un effetto dannoso sul numero e la crescita del plancton nei corpi d’acqua.

Gli scienziati studiano regolarmente la salute del plancton per garantire che continuino ad essere disponibili per le molte forme di vita che dipendono da loro nei nostri oceani, fiumi, laghi e mari.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora