Il summit tra Putin e Trump ad Helsinki: "Bello essere qui"
Il summit tra Putin e Trump ad Helsinki: “Bello essere qui”
Esteri

Il summit tra Putin e Trump ad Helsinki: “Bello essere qui”

Summit Helsinki tra Putin e Trump
Putin e Trump ad Helsinki

Usa e Russia al summit di Helsinki. I paesi smentiscono ogni tipo di collusione durante le elezioni americane.

Il summit di Helsinki che si è tenuto lunedì 16 luglio 2018 è stato un faccia a faccia di oltre due ore tra Trump e Putin. I due presidenti hanno parlato delle elezioni americane, impegnandosi soprattutto a smentire le voci riguardanti le possibili interferenze russe sul voto Usa.

Le parole di Putin e Trump

“La Russia non ha mai interferito né mai interferirà negli affari interni americani”. Queste sono state le parole di Putin che, anche in occasione del summit di Helsinki, ha ribadito ciò che aveva già ripetutamente affermato. Poi il capo del Cremlino ha aggiunto che se verranno alla luce materiali provanti si adopererà di persona per farli analizzare. L’esame sarà condotto insieme agli americani, con l’aiuto di gruppi sulla sicurezza informatica.

Trump sostiene che l’inchiesta relativa al Russiagate sia stata una farsa. Devono ancora essere trovate, infatti, prove certe della collusione tra i due paesi. Trump si è difeso sostenendo che quella americana è stata una campagna elettorale onesta.

Lei e il suo staff avrebbero lavorato duramente per battere in modo corretto la Clinton. Secondo il presidente americano l’inchiesta sui rapporti tra Washington e Mosca è stata una mossa politica per tenere i due paesi separati. Trump ha così concluso il suo intervento: “Il Russiagate ha messo in difficoltà le relazioni delle due più importanti potenze nucleari”.

Un incontro positivo

Il vertice si era aperto con le migliori intenzioni. Trump si è mostrato desideroso di migliorare i rapporti con Mosca: “Non siamo andati molto d’accordo negli ultimi anni, ma credo che avremo un buon rapporto in futuro. Andare d’accordo con la Russia è una cosa positiva, non negativa”. Poi, rivolgendosi a Putin, il presidente americano ha affermato: “E’ bello essere qui con te”. A questa frase è seguita la stretta di mano tra i due.

I presidenti russo e americano si sono detti soddisfatti e contenti del loro incontro. Il summit è durato due ore e mezza e Putin ha sottolineato che di solito i loro “colloqui in contesti internazionali erano stati molto più brevi”. Poi ha continuato dicendo che questo è un chiaro segnale di maggior intesa tra i due. Putin e Trump stanno infatti lavorando con impegno per “ricostruire le fondamenta dei rapporti tra i nostri paesi”. I presidenti coopereranno per “trovare il modo di metterli sui binari della crescita”.

Il tweet di Trump

Una volta tornato negli Stati Uniti, Trump ha twittato un messaggio molto positivo. Ha affermato che è importante andare d’accordo con la Russia per costruire un futuro luminoso. Focalizzarsi esclusivamente sul passato non sarebbe infatti positivo alla costruzione del nuovo rapporto tra Washington e Mosca.

Tweet di Trump
© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + All Over Shampoo
39.5 €
Compra ora