×

Incidente stradale sulla Ragusa-Santa Croce: morto il 29enne Antonio Iacono

Un terribile incidente si è consumato in Sicilia e più precisamente sulla strada Ragusa-Santa Croce, a perdere la vita è stato il 29enne Antonio Iacono

Incidente stradale, morto a soli 29 anni Antonio Iacono

In Sicilia e più precisamente sulla strada che collega Ragusa a Santa Croce Camerina, nota anche come Strada Malavita, si è consumato un drammatico incidente stradale, che ha spezzato la vita di un giovane 29enne, Antonio Iacono.

Incidente sulla Ragusa-Santa Croce

Nel pomeriggio di sabato 7 agosto 2021 si è consumato un tragico incidente stradale, nei pressi della strada che collega Ragusa a Santa Croce Camerina. Il sinistro ha visto il coinvolgimento di due autovetture, nello specifico una Fiat Panda e una Fiat Punto

Antonio Iacono, il 29enne rimasto vittima di questo sinistro, era a bordo della sua Fiat Panda e procedeva verso Santa Croce Camerina, quando è stato tamponato da una Fiat Punto, alla cui guida vi era un giovane anch’esso di Ragusa come la vittima.

Incidente sulla Ragusa-Santa Croce: la dinamica

Un tamponamento e un urto dall’impatto violentissimo ha spezzato la vita di un giovane 29enne di Ragusa, Antonio Iacono.

Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni in merito alla dinamica dell’incidente che si è verificato nel pomeriggio del 7 agosto 2021, sembra che la Fiat Punto, sia finita per tamponare la Fiat Panda guidata da Iacono, il quale si sarebbe ribaltato con il suo mezzo e sarebbe stato sbalzato fuori dall’abitacolo. 

La dinamica dunque sembra essere abbastanza chiara, si è trattato di un tamponamento probabilmente causato da un mancato rispetto delle normative riguardanti i limiti di velocità e distanziamento minimo tra i mezzi.

Incidente sulla Ragusa-Santa Croce: le condizioni dei due conducenti

In seguito all’incidente che si è verificato nel pomeriggio del 7 agosto sulla strada che collega Ragusa a Santa Croce Camerina, il giovane Antonio Iacono ha perso la vita, mentre si trovava a bordo della sua Fiat Panda. Il ragazzo dopo essere stato sbalzato fuori dalla sua autovettura, in seguito al violentissimo impatto con l’altro mezzo coinvolto nel sinistro, è morto sul colpo.

Il conducente della Fiat Punto, invece, pur avendo riportato alcune ferite, non sarebbe in pericolo di vita.

Sul luogo del tragico incidente stradale, che ha spezzato la vita di Antonio Iacono, sono intervenuti anche i Carabinieri che hanno eseguito i dovuti rilievi e hanno proceduto al sequestro delle due autovetture. Ad ogni modo, il Magistrato non ha disposto l’autopsia sul cadavere di Antonio Iacono ed è per questo motivo che il corpo del giovane è già stato restituito ai suoi familiari.

Contents.media
Ultima ora