Intesa Sanpaolo assume 1500 giovani: le figure ricercate
Intesa Sanpaolo assume 1500 giovani: le figure ricercate
Economia

Intesa Sanpaolo assume 1500 giovani: le figure ricercate

intesa sanpaolo

Il piano di Intesa Sanpaolo prevede anche 9mila lavoratori in pensione entro il 2020

In un periodo come questo, in cui trovare un buon lavoro è molto difficile, Intesa Sanpaolo potrebbe offrire una grossa opportunità. Purtroppo, la disoccupazione, in particolare giovanile, è sempre una piaga che martoria il nostro Paese e le generazioni giovani. L’azienda ha presentato un piano in cui si prevede che, entro il 2020 andranno in pensione ben 9mila suoi lavoratori. Entro il 2021, invece, sono previste ben 1500 assunzioni. Le figure ricercate sono diverse. In generale si cerca personale giovane, indicativamente tra i 25 ed i 35 anni, laureato in economia e materie giuridiche. Mille delle assunzioni saranno con contratto a tempo indeterminato. Sono offerti anche 60 stage.

Intesa Sanpaolo lavoro

Intesa Sanpaolo ha annunciato che assumerà, entro il 2021, ben 1500 giovani. Questo fa parte del suo piano, che prevede anche che, entro il 2020, andranno in pensione 9mila lavoratori. Mille, delle 1500, assunzioni saranno a tempo indeterminato. Verrà prestata attenzione alla rete di filiali, in tutto lo Stato, e di conseguenza sono ricercate in particolare le figure di operatori di sportello nelle zone ‘svantaggiate’ della penisola come il Sud Italia, e soprattutto è ricercato personale che si occuperà dei servizi di banca online.
A queste assunzioni, si aggiungono 500 consulenti finanziari.

Questi verranno inseriti con contratto misto. Si tratta di un contratto che mischia il rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato part time, che comprende due giorni alla settimana come gestori in filiale, e il rapporto di lavoro autonomo, che prevede tre giorni alla settimana come lavoratori autonomi. Ovviamente, è necessaria iscrizione all’albo unico dei consulenti finanziari. Queste figure nuovi lavoratori dovranno gestire le esigenze della clientela, facendo particolare attenzione riguardo la gestione professionale dei bisogni di risparmio, di investimento e di previdenza.

Assunzioni 2018

Per l’anno corrente, è già possibile candidarsi a 400 posizioni lavorative. Intesa Sanpaolo sta ricercando circa 100 figure specializzate in modo particolare nelle Business Unit, come le filiali, strutture di staff come il Credit controller, responsabile delle attività di controllo di primo livello nell’ambito Credito Monitoraggio e nelle società del gruppo, come Eurizon Capital Sgr, Fideuram e Intesa Vita.
In aggiunta ai consulenti finanziari, Intesa Sanpaolo sta cercando agenti di commercio per Intesa Sanpaolo Forvalue. I profili ricercati comprendono giovani tra i 25 e i 35 anni, laureati o diplomati in discipline economiche o giuridiche. È richiesta esperienza di relazioni commerciali e di vendita e spirito imprenditoriale. Questi consulenti dovranno avere partita Iva. Un’attenzione particolare è data a coloro che appartengono alle categorie che sono tutelate dalla legge 68/99. Intesa Sanpaolo intende inserire queste figure su tutta la penisola, nelle direzioni centrali e dentro la rete di sportelli.

Intesa Sanpaolo offre inoltre ben 60 stage. Nella città di Milano, per esempio, si ricerca uno stagista Multicanalità e Customer Experience per rafforzare lo staff nella progettazione di nuovi set di prodotto. Sono richiesti la laurea in Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari o equipollenti e inglese fluente.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche