> > Isola dei Famosi 2023, opinionisti e primi naufraghi: le indiscrezioni

Isola dei Famosi 2023, opinionisti e primi naufraghi: le indiscrezioni

Isola Famosi opinionisti naufraghi

Manca poco al debutto dell'Isola dei Famosi 2023: spuntano le prime indiscrezioni sugli opinionisti e i naufraghi.

Al debutto dell’Isola dei Famosi 2023 mancano ancora alcuni mesi, ma la macchina organizzativa è al lavoro già da un po’.

Secondo indiscrezioni dell’ultima ora, Ilary Blasi avrebbe già scelto un nuovo opinionista e diversi concorrenti. 

Isola dei Famosi 2023: opinionisti e primi naufraghi

L’Isola dei Famosi 2023 debutterà ad aprile, appena il GF Vip 7 giugnerà a conclusione. Per il momento, sappiamo con certezza che Ilary Blasi sarà al timone del reality honduregno per il terzo anno consecutivo. Secondo il settimanale Nuovo Tv, la conduttrice ha già scelto un nuovo opinionista e alcune coppie di concorrenti. 

Le indiscrezioni sull’Isola dei Famosi 2023

In merito ai papabili concorrenti dell’Isola dei Famosi 2023, sulla rivista di Riccardo Signoretti si legge: 

“Sembrano già pronti a partire Alex Belli con la compagna Delia Duran, ma anche Loredana Lecciso con la figlia Jasmine. (…) Sarebbero a buon punto anche le trattative con Pamela Prati che dovrebbe gareggiare con Marco Bellavia. Infine anche Alessia Macari e Dayane Mello”. 

Come avvenuto lo scorso anno, anche nell’edizione 2023 ci saranno naufraghi che gareggeranno a coppie.

Secondo Biccy, tra i nomi fatti da Nuovo Tv, non ci saranno sicuramente Prati e Bellavia. 

Isola dei Famosi 2023: il nuovo opinionista

Sul versante nuovo opinionista, sembra che la Blasi abbia chiesto di avere al suo fianco l’amico nonché inviato Alvin. Nuovo Tv scrive: “Nei corridoi Mediaset si vocifera che Alvin questa volta non sbarcherà in Honduras. Pare che quest’anno avrà una postazione più comoda rispetto alla Palapa: la poltrona da opinionista del programma.

Sarà lui, con buona probabilità, a sostituire Nicola Savino, ormai volto del canale Tv8“. A sostituire Alvin potrebbe essere uno tra Can Yaman e Paolo Ciavarro.