> > Johnson&Johnson: Gabriele Fischetto è il nuovo Ad

Johnson&Johnson: Gabriele Fischetto è il nuovo Ad

MedTech

Torna in Italia come Presidente e Amministratore Delegato di Johnson&Johnson Gabriele Fischetto: una storia di 23 anni in J&J MedTech

Cambio al vertice di Johnson&Johnson MedTech: Gabriele Fischetto è il nuovo Amministratore Delegato in Italia.

Da 23 anni in Johnson&Johnson

Padre due volte, il nuovo Presidente di J&J Medical è un ingegnere di Elettronica Biomedica di 51 anni e originario della Puglia. È entrato in J&J 23 anni fa e non ne è più uscito, ricoprendo man mano ruoli di responsabilità crescente: dalle vendite per la franchise Biosense Webster al business cardiovascolare dell’azienda, per arrivare prima alla nomina di Business Unit Director a livello italiano e poi alla direzione dello sviluppo strategico della stessa franchise, nella sede belga, a livello europeo.

Passando, successivamente, dalla leadership della franchise di ortopedia Depuy Synthes alla nomina di vide presidente per EMEA di Biosense Webster, nel 2019 diventa Managing Director J&J Medical Devices: arriva così a gestire 19 Paesi dell’Europa Centro-Orientale, guidando la risposta umanitaria di J&J alla guerra in Ucraina. Adesso torna in Italia.

Contento di tornare a casa

«Sono molto felice di tornare a lavorare per il mio Paese. Accolgo con grande entusiasmo questa sfida, sapendo di poter contare su dei colleghi di straordinaria esperienza e professionalità.

Valorizzando il talento e l’esperienza che ci sono nell’organizzazione italiana, sono convinto che faremo della nostra azienda una realtà sempre più vicina alle esigenze degli operatori sanitari». Una nomina importante in un momento delicato post pandemia, in cui l’azienda è impegnata ad accelerare la ripartenza delle attività di cura. Ma va bene così. Fischetto non sembra avere problemi con le sfide.