Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Morta a 85 anni Lee Radziwill, la sorella di Jackie Kennedy
Lifestyle

Morta a 85 anni Lee Radziwill, la sorella di Jackie Kennedy

Morta a 85 anni Lee Radziwill, la sorella di Jackie Kennedy

Lee Radziwill è morta a 85 anni. La sorella di Jackie Kennedy è passata alla storia come modello di eleganza per eccellenza.

Lee Radziwill è morta a 85 anni. Secondo quanto riporta La Repubblica la notizia della morte della sorella di Jackie Kennedy sarebbe stata ufficializzata da Women’s Wears Daily. La testata di moda avrebbe pubblicato la notizia in esclusiva a dispetto di qualsiasi altro quotidiano. Motivo? Lee Radziwill è passata alla storia come modello di eleganza per eccellenza, addirittura superiore alla sorella Jackie Kennedy, con cui Lee ha avuto anche dei forti momenti di crisi, soprattutto per colpa della relazione con l’armatore greco Aristotele Onassis.

Lee Radziwill e la sorella Jackie

Due sorelle profondamente diverse. Lee Radziwill non ha mai nascosto di sapere che i riflettori – della famiglia prima e dei media poi – erano solo per la sorella Jackie. Alla donna però questo non importava perché è sempre stata in grado di realizzarsi, di dimostrare il suo valore, diventando un modello per la più fredda sorella Jackie, che ha sempre cercato di inseguire la sorella. Lee è sempre stata vicina a sua sorella, al punto da descrivere perfettamente come Jackie abbia vissuto i momenti successivi alla morte del marito John Fitzgerald Kennedy.

“Quando morì Kennedy, si preoccupava solo di se stessa“, ha raccontato ai microfoni di Sam Kashner all’interno di uno speciale della rivista sisterhood.

Lee Radziwill e Aristotele Onassis

Aristotele Onassis è ricordato dai tabloid come l’uomo conteso da Lee e Jackie. Chi conosceva bene le sorelle ha sempre affermato che tra le 2 si sia scatenata una vera e propria guerra, che ha raggiunto il suo culmine proprio per colpa di Onassis. Inizialmente Aristotele flirtava con Lee, ma in seguito sposerà Jackie. La leggenda narra che fu proprio Lee a presentare l’armatore alla sorella. Un gesto di cui Lee si pentirà per tutta la vita, ma che ha sempre dimostrato di incassare con eleganza. Un atto di grande coraggio da parte della donna, anche quando – sempre secondo il mito – la donna venne a sapere che Jackie non le aveva lasciato nulla nel testamento del grande patrimonio ereditato dall’armatore: “Non lascio niente a mia sorella Lee perché per lei ho già fatto tutto in vita“, avrebbe scritto nel suo testamento la fredda Jackie Kennedy Onassis.

Col tempo, Lee ha avuto modo di raccontare il suo difficile rapporto con la sorella, senza mai cadere nel rischio di infangarne la memoria e presentandosi ha chi l’ha conosciuta come la persona straordinaria che era.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Danneo
Andrea Danneo 628 Articoli
Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in Lettere moderne a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.