×

Linate chiuso per tre mesi: voli spostati a Malpensa e Bergamo

Condividi su Facebook
aeroporto
aeroporto

Il restyling in programma per l’aeroporto di Linate determinerà un maggior carico di lavoro per gli scali di Malpensa e Orio al Serio. Tra il mese di luglio e quello di ottobre, infatti, sono pianificati per la struttura milanese dei lavori tali da richiedere la sua totale chiusura e, di conseguenza, la ricollocazione dei voli presso l’aeroporto varesotto e quello bergamasco. In particolare, Linate sarà chiuso tra il 27 luglio e il 27 ottobre, il periodo necessario per provvedere al totale rifacimento della pista, grazie a cui i residenti dei paraggi (soprattutto Segrate e Peschiera Borromeo) potranno trovare un po’ di sollievo dal punto di vista dell’inquinamento acustico.

Che cosa cambia per i passeggeri

Anche se il trasloco sarà momentaneo, con il passaggio dei voli a Malpensa e a Orio ci potrebbero essere dei disagi in relazione ad alcune fasce orarie, e in particolare per il primo mattino. Si parla di circa 30mila voli per un coinvolgimento di più di 2 milioni di passeggeri, che dovranno sopportare gli inconvenienti di un chilometraggio più lungo per raggiungere gli scali. Coloro che hanno già comprato un biglietto per un volo previsto per il periodo di sospensione possono decidere se richiedere il rimborso o se optare per un re-booking, senza che questo comporti – ovviamente – il pagamento di penali.

Alitalia attiverà collegamenti giornalieri tra l’aeroporto di Roma Fiumicino e quello di Bergamo Orio al Serio, questi faranno le veci di quelli previsti per la tratta tra Roma Fiumicino e Linate. Lo scalo della Capitale, in ogni caso, sarà collegato anche con Malpensa, per un totale di nove collegamenti al giorno. Il primo aereo in partenza da Orio con destinazione Fiumicino decollerà alle 6 e 45 del mattino per atterrare alle 8, mentre l’ultimo partirà alle 7 e 5 di sera per arrivare alle 8 e 20. Da Fiumicino, invece, il primo aereo partirà alle 9 e 20 per arrivare a Orio alle 10 e 35, e l’ultimo partirà alle 9 e 40 di sera per giungere a destinazione alle 10 e 55. Il numero verde di Alitalia, che si può contattare digitando l’800 65 00 55, è disponibile per ulteriori informazioni in merito.

I parcheggi ufficiali dei due aeroporti lombardi, pur essendo molto pratici, non offrono certo una grande convenienza sul piano economico, e anzi sono spesso estremamente costosi: non è raro che si debba spendere più per il parcheggio della macchina che per il biglietto aereo. Un modo per evitare tale eventualità è quello di fare affidamento su ParkinGO.

Buoni motivi per affidare l’auto a ParkinGO

Chi è abituato a frequentare lo scalo di Linate in auto, pertanto, tra qualche mese dovrà mettersi alla ricerca di un nuovo Parcheggio a Malpensa o di un Parcheggio a Bergamo, i parcheggi ufficiali degli aeroporti sono molto costosi, per questo è bene fare affidamento sul servizio innovativo di ParkinGO. La convenienza delle tariffe dei parcheggi di ParkinGO (parkingo.com) è solo uno dei punti di forza di questo servizio, che non si limita solo alla sosta negli aeroporti. Ci sono, infatti, numerosi servizi complementari alla sosta che possono essere richiesti mentre il veicolo è fermo e il suo proprietario in viaggio: per esempio le riparazioni, ma anche il tagliando o la revisione, per arrivare al cambio di pneumatici, al rifornimento di carburante o al lavaggio della macchina. Chi lo desidera, inoltre, ha l’opportunità di usufruire anche dell’avvolgimento dei bagagli. Si immagini, per esempio, che l’auto di cui si è alla guida subisca un calo della batteria: non serve contattare un carro attrezzi, perché a sistemare la situazione è direttamente lo staff di ParkinGO, e per di più il ripristino non costa niente.
Ciliegina sulla torta la partnership con GetMyCar: la società di car sharing peer to peer che offre innovazione e comodità a tutti i suoi clienti

Un altro aspetto apprezzabile di ParkinGo ha a che fare con la possibilità di vedersi riconsegnato il proprio veicolo anche in uno scalo diverso da quello da cui si è partiti. Se, per esempio, si parte da Roma Ciampino ma si rientra a Roma Fiumicino, l’auto con cui si è viaggiato può essere trasferita e poi consegnata. Vi sono delle opportunità particolari anche per le aziende, che in molti casi hanno esigenze specifiche che non si limitano al classico parcheggio in aeroporto. Si pensi, per esempio, al vip lounge o all’assistenza di hostess dedicate, che possono tornare utili non solo alle grandi imprese, ma anche ai professionisti.

Tra i fattori che rendono consigliabile il ricorso a ParkinGO ci sono la sicurezza dei parcheggi e la praticità che viene assicurata dal servizio di car valet. Quest’ultimo consiste nel ritiro del veicolo da parte di un addetto in aeroporto: il cliente, in pratica, non è tenuto a dirigersi al parcheggio ma può recarsi direttamente presso lo scalo dove troverà un membro dello staff che prenderà l’auto in carico. Si può decidere, ovviamente, anche di farsi riconsegnare il mezzo nello stesso punto. Per quel che riguarda la sicurezza, invece, gli standard più elevati sono garantiti dalla presenza di un personale di vigilanza che è operativo 7 giorni su 7 e 24 ore su 24, oltre che dai sistemi di video sorveglianza.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.