×

Giulia De Lellis racconta l’aggressione subita

Condividi su Facebook

Aggredita Giulia De Lellis: il suo racconto su Instagram

Giulia De Lellis aggredita

Giulia De Lellis  ha raccontato nelle storie su Istagram di essere stata vittima di un’aggressione, aggiungendo anche di stare bene e cercando di rassicurare i suoi followers. Giulia De Lellis si è sapesso ritrovata al centro di un gossip, ed ultimamente non sono mancate indiscrezioni sulla  relazione con Andrea Damante seguita poco dopo dalla notizia della separazione.

La De Lellis e Damante avrebbero infatti optato per una pausa deludendo i sostenitori dei Damellis.

Giulia De Lellis vittima di un’aggressione: i fatti

Giulia De Lellis ha rivelato in una storia su Istagram di aver subito un aggressione e si è prodigata per rassicurare tutti dicendo di stare bene. Così come si è divulgata a macchia d’olio la notizia dell’aggressione della De Lellis, allo stesso tempo hanno iniziato a circolare voci che nel momento dell’aggressione fossero presenti altre persone e che queste, anzìche soccorrere Giulia, abbiano invece iniziato a scattarle delle fotografie. 

Giulia De Lellis una volta messa al corrente delle voci di corridoio sulla sua aggressione interviene sui suoi canali social per chiarire una volta per tutte ogni ambiguità e raccontare esattamente cosa fosse accaduto.

“Ho letto qualche articolo infelice in cui si dice che ho subito una brutta aggressione – ha scritto – e come se non bastasse molte persone intorno a me, invece di aiutarmi, hanno scattato delle foto. Allora, di questa aggressione purtroppo è vero, è accaduto circa due settimane fa a Milano. Non ve ne ho parlato perché intanto ci sta pensando chi di dovere, e poi perché se dovessi raccontarvi tutte le cose terribili che mi sono capitate negli ultimi mesi inerenti a queste situazioni non finiremo più.

Non ho voglia di darci importanza e non mi va di mettervi queste angosce. Ho vissuto tutto in privato, come è giusto che sia con alcune di queste situazioni”.

Giulia De Lellis si sfoga e mette le carte in tavola precisando che non è necessario dover riferire tutto ciò che ci capita sui social, che l’aggressione è una notiza vera e che alla risoluzione di questo fatto ha chi ci sta pensando per lei.

Per quanto rigurda invece la presunta presenza di altre persone che hanno omesso di soccorrerla per scattare foto Giulia ha smentito.

Giulia De Lellis: la smentita sui presunti spettatori

Queste le parole con cui la De Lellis ha rivelato non aver mai visto nessuno spettatore nel momento della sua aggressione: “Sto benissimo, fortunatamente non sono riusciti a farmi del male. Ci tenevo a dirvi una cosa: non c’era nessun tipo di spettatore a guardami o a scattarmi fotografie mentre succedeva tutto.

Anche perché probabilmente gli avrei preso il telefono e gliel’avrei spaccato in fronte. L’unica persona che c’era è stata una persona gentilissima che mi ha subito aiutata e che ringrazio anche pubblicamente. State sereni. Non credete esattamente sempre a tutto quello che si legge. Orami sapete un po’ come funziona”. 

45 anni, mamma single di 2 figli. Fin da ragazza ha coltivato la passione per l'arte a 360 gradi. Diventata giornalista subito dopo la laurea, ama lo sport e insegno aerobica e acquagym per passione.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Cichero

45 anni, mamma single di 2 figli. Fin da ragazza ha coltivato la passione per l'arte a 360 gradi. Diventata giornalista subito dopo la laurea, ama lo sport e insegno aerobica e acquagym per passione.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.