×

Scanu, la dedica al padre morto per Covid: “Il dolore ci soffoca”

Dopo la scomparsa di suo padre Tonino, morto a causa del Coronavirus, Valerio Scanu ha scritto un commovente messaggio via social.

Valerio Scanu messaggio morte padre
Valerio Scanu messaggio morte padre

Dopo 50 giorni di lotta contro il Coronavirus il padre di Valerio Scanu, Tonino, è tragicamente scomparso. Il cantante ha scritto per lui un commovente messaggio via social, e ha ringraziato il team di medici che gli è stato accanto in ospedale.

Valerio Scanu: il messaggio dedicato al padre

Per giorni Valerio Scanu ha ammesso di non essere riuscito a parlare con suo padre, ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Mater Olbia. Il cantante ha più volte espresso la sua preoccupazione per il genitore, da lui considerato il vero e proprio pilastro della sua famiglia. Dopo 50 giorni in ospedale – dove si era recato ai primi sintomi di Covid-19 – l’uomo è tragicamente scomparso e Scanu ha dedicato a lui un tenero e commovente messaggio via social: “Quando tutto è iniziato il mio più grande terrore era proprio che si arrivasse a questo punto…

Ho sempre visto mio Babbo come Highlander…”, ha scritto il cantante all’inizio del suo messaggio, dove non ha dimenticato di ringraziare il team di medici e infermieri che sarebbero stati accanto al genitore presso l’ospedale.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da VALERIO SCANU OFFICIAL (@valerio_scanu)

A seguire Scanu ha intimato ai tanti amici suoi e di suo padre di non venire ai funerali: “In tanti sareste voluti venire per dare l’ultimo saluto a mio padre ma non posso permettere che altre persone rischino di passare le sue stesse sofferenze…”, ha specificato, e a seguire ha concluso: “Beh, Babbo mio, la gratitudine di essere tuoi figli è molto più forte della morte e del dolore che ora ci sta soffocando… Ti amiamo infinitamente”.

Contents.media
Ultima ora