×

Michelle Hunziker a Sanremo: “Se me lo chiedessero lo farei”

Michelle Hunziker

Michelle Hunziker, la showgirl italo-svizzera è stata ospite al “Maurizio Costanzo Show”. Proprio in questa occasione, la bionda 40enne ha svelato che è una delle “papabili” spalle di Claudio Baglioni sul palco dell’Ariston. Già co-condruttrice nel 2007, quando aveva affiancato Pippo Baudo, la Hunziker potrebbe quindi riapparire al Festival di Sanremo, che inizierà tra circa tre mesi.

Le voci, precedentemente smentite dall’entourage di Michelle Hunziker, si stanno facendo strada soprattutto sul web.

Michelle Hunziker: “papabile” spalla di Claudio Baglioni

Al Festival di Sanremo mancano quasi tre mesi. Fervono i preparativi per la festa della canzone italiana. Già affermato il primo conduttore, Claudio Baglioni. Ora si sta cercando il nome della “papabile” spalla del cantautore . “Sanremo è la festa più bella d’Italia. Se me lo chiedessero, lo farei”, annuncia l’italo-svizzera alle telecamere del “Maurizio Costanzo Show“.

Inizialmente le notizie sulla sua possibile candidatura ai 5 giorni del Festival era stata fermamente smentita dalla sua troupe. Ma ora è proprio la Hunziker a dare una speranza a quanti vorrebbero vederla sul palco dell’Ariston. La Hunziker era stata inviata allo show condotto da Maurizio Costanzo per presentare il proprio libro, “Una vita apparentemente perfetta“. Il romanzo racconta i periodi più bui della vita della showgirl, portati alla luce ultimamente per la questione della setta della quale faceva parte.

Prigioniera per 5 anni di una setta, Michelle Hunziker si apre a una sincera confessione. Maurizio Costanzo le augura di poter avverare per la seconda volta il sogno di scendere dalla scalinata dell’Ariston e affiancare Claudio Baglioni.

Michelle Hunziker a Sanremo con Pippo Baudo

Non sarebbe la prima volta per la showgirl italo-svizzera presentarsi sul palco dell’Ariston. Già nel 2007, la Hunziker aveva condotto il Festival della musica italiana insieme a Pippo Baudo.

Non era la prima volta che Michelle Hunziker faceva da spalla a Pippo Baudo. La coppia infatti si era affermata il 2006, conducendo insieme il Gran premio dello spettacolo, e riconfermata per la conduzione del 2008. Sarà forse il grande ritorno sul palco dell’Ariston quello della Hunziker?

Michelle Hunziker e Claudio Baglioni insieme all’Ariston

E insieme alla Hunziker sono tanti i nomi che si fanno strada per co-condurre Sanremo 2018. Tra le altre le candidate vallette Miriam Leone, Sabrina Ferilli e, direttamente da Sky, Ilaria D’Amico. Se invece la spalla fosse maschio, la Rai vorrebbe chiamare a gran voce Fiorello. I cambiamenti del Festival saranno molti, primi tra i quali quelli affermati dallo stesso Baglioni. Il Festival prenderà una piega diversa, cominciando “dall’eliminazione dell’eliminazione“. “Non ci sarà, come in tutte le edizioni precedenti, quella pratica, un po’ violenta, del dover mandare a casa qualcuno. Chiunque degli invitati al Festival, dei proponenti, che siano essi giovani o campioni, cominceranno il Festival e lo finiranno”, afferma Claudio Baglioni. Tra gli altri cambiamenti anche l’abolizione della serata-nostalgia, che teneva attaccati allo schermo gli italiani che amavano il karaoke. Niente serata cover, “penso che chi lavora da tanto tempo a un progetto, a una canzone, abbia dignità e diritto di riproporre quel suo brano, questa volta con altri artisti, in forma di performance aggiuntiva”, dichiara Baglioni.

Contents.media
Ultima ora