×

Migranti, Sea Watch 4 chiede un porto sicuro: a bordo 482 persone, tra cui un neonato di un giorno

Ennesimo salvataggio da parte di Sea Watch 4, al momento ci sono a bordo 482 persone, tra cui un neonato in attesa di approdare ad un porto sicuro

sea watch

Nuovo salvataggio da parte di Sea Watch 4. Al momento a bordo della nave ci sono 482 persone, tra cui un neonato in attesa di approdare ad un porto sicuro.

Sea Watch 4, nuovo salvataggio nel Mediterraneo

La nave umanitaria Sea Watch 4 prosegue nel suo lavoro nel Mediterraneo.

Dopo la terribile notizie del naufragio dell’imbarcazione libica che ha portato a diverse morti nei giorni scorsi, Sea Watch continua con gli interventi.

Sea Watch 4, nuovo salvataggio nel Mediterraneo: l’intervento

Di fondamentale importanza l’ultimo intervento della Ong tedesca, annunciato anche sul profilo Twitter Sea Watch Italy: “Sea Watch 4 ha soccorso 107 persone a bordo di un barcone di legno in pericolo. Fra loro anche un neonato di un giorno.

Sulla nostra nave ci sono adesso 482 persone che hanno bisogno di sbarcare al più presto in un porto sicuro.” Per ora non arriva nessuna risposta da terra.

Sea Watch 4, nuovo salvataggio nel Meditteranneo: la situazioni sbarchi in Italia

Nel frattempo proseguono numerosi gli sbarchi nelle coste del Sud Italia, da parte di quei migranti che fortunatamente riescono a sopravvivere alle pericolose traversate. Solo nella giornata di oggi, in Sicilia, si sono verificati sei sbarchi, per un totale di 349 migranti arrivati a Lampedusa.

Nella giornata di ieri sono sbarcate invece 79 persone nel porto di Santa Maria di Leuca nel Salento, parte dei 272 arrivi sulle coste pugliesi delle ultime 24 ore. In Calabria sono arrivate 88 persone al porto di Roccella Ionica, per lo più uomini: fra di loro tantissimi minorenni.

Contents.media
Ultima ora