Sondaggi elettorali, crescita Pd: resisterà alle voci su Zingaretti?| Notizie.it
Sondaggi, cresce il Pd: resisterà alle indiscrezioni su Zingaretti?
Politica

Sondaggi, cresce il Pd: resisterà alle indiscrezioni su Zingaretti?

Lega al primo posto, M5s al secondo e Pd in crescita al terzo tra le preferenze degli italiani: le indiscrezioni su Zingaretti cambieranno qualcosa?

Secondo l’ultimo sondaggio effettuato da Emg Acqua e presentato il 21 marzo ad Agorà su RaiTre, se si votasse oggi la Lega sarebbe ancora il primo partito del paese, seguito dal Movimento cinque stelle. Il 30,9% degli intervistati ha infatti risposto che se si votasse oggi darebbe fiducia a Matteo Salvini, sempre in crescita, anche rispetto alla settimana scorsa, avendo aumentato i consensi dello 0,3%. Il 23,4% degli elettori ha risposto invece che continuerebbe a votare per il Movimento cinque stelle, il quale però risulta in calo dello 0,4% rispetto alla rilevazione di una settimana fa: confermando il trend negativo degli ultimi due mesi.

Il Pd si rilancia col 21%

In stallo l’opposizione di centrodestra con Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che rimane intorno 4,8% (-0,1%) e Forza Italia 10% (+0,2%), Noi con l’Italia si attesta sullo 0,6%, stabile rispetto alla scorsa rilevazione. In netta crescita ed evoluzione invece il Partito Democratico del neo segretario Nicola Zingaretti: se si votasse oggi, secondo le stime, potrebbe portarsi infatti fino al 21%, percentuale in netta risalita rispetto alla settimana scorsa (+1,1%) che avvicina ulteriormente i dem ai 5 stelle.

L’Espresso sposterà gli equilibri?

La rilevazione è stata però realizzata durante la giornata del 19 marzo, in contemporanea all’inchiesta del settimanale l’Espresso sull’indagine al segretario Nicola Zingaretti.

Nella prossima rilevazione si potrà dunque capire meglio che impatto avrà l’inchiesta di Emiliano Fittipaldi sull’elettorato Pd in crescita.

Infine, in leggero calo le opposizioni di centrosinistra: +Europa al 3% (-0,1%). Altri partiti fra cui Mdp, Si, Verdi raggiungono solo il 3,5% (-0,5%). Potere al popolo stabile all’1,6%.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marco Lomonaco
Marco Lomonaco 292 Articoli
Classe 1995, nato a Milano, rhodense d'adozione. Scrive per Notizie.it e collabora con Il Giornale e ilgiornaleOFF.it. Grande appassionato di radio, per sei mesi ha servito "il paese reale" a Radio24 nei ranghi de La Zanzara di Giuseppe Cruciani e David Parenzo.