×

Coronavirus, Zaia su Fase 2: “Sì a spostamenti verso le seconde case”

Con l'inizio della Fase 2 il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha acconsentito l'apertura delle piscine e gli spostamenti nelle seconde case.

coronavirus-zaia

Con la Fase 2 dell’emergenza coronavirus ormai imminente il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha deciso di presentare alcune modifiche agli ordinamenti governativi che entreranno in vigore a partire da lunedì 4 maggio. Oltre alle regole previste dall’ultimo Dpcm del 26 aprile infatti, i cittadini veneti potranno effettuare spostamenti all’interno del territorio regionale verso le proprie seconde case nonché eseguire attività motoria nelle piscine, che per l’occasione verranno riaperte.

Coronavirus, le modifiche di Zaia al Dpcm

Nel presentare le ordinanze, Zaia ha tuttavia ribadito come queste siano: “Assolutamente in linea con i dettati del Dpcm senza prova muscolare”. Un modo per evitare che le misure siano impugnate dal governo come accaduto con il provvedimento della governatrice della Calabria Jole Santelli che disponeva la possibilità di apertura di bar con servizio all’aperto.

LEGGI ANCHE: Autocertificazione, cambia il modulo per la fase 2: come scaricarlo

La prima delle due novità principali rispetto al Dpcm del 26 aprile riguarda gli spostamenti verso le seconde case all’interno del territorio regionale per esigenze di manutenzione. Ordinanza che vale anche per i camper e sia per i proprietari che per i locatari delle seconde case.

La riapertura delle piscine

La seconda grande novità è invece la riapertura delle piscine e l’autorizzazione agli allenamento di nuoto, che quindi ripartono nel contesto degli allenamenti degli sport individuali.

Nello spiegare l’ordinanza, il presidente Zaia ha fatt l’esempio della campionessa olimpica Federica Pellegrini, affermando: “Se Federica Pellegrini deve allenarsi, per fare un esempio potrà farlo”. Dichiarazione condivisa anche dal presidente della Federnuoto Paolo Barelli che ha confermato come la Pellegrini scenderà in vasca nei prossimi giorni nel centro nazionale di Verone.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora