×

Sondaggi politici, Swg: “Lega in calo, cresce il M5s”

Secondo i sondaggi politici della Swg del 15 giugno continua a perdere terreno la Lega di Matteo Salvini. Crescono M5s e Forza Italia.

sondaggi-politici-swg
Sondaggi politici Swg di lunedì 15 giugno 2020

Secondo gli ultimi sondaggi politici pubblicati da Swg nella giornata di lunedì 15 giugno 2020 per conto del Tg di La7 continua a perdere terreno il partito di Matteo Salvini: la Lega, infatti, si assesta al 26,9% delle preferenze del campione intervistato.

Rispetto alla scorsa settimana, invece, è il Movimento 5 Stelle a far registrare un incremento in crescita che passa dal -0,2% a un +0,4% e attestandosi al 16,2%.

Tutto ciò nonostante le bagarre interne al partito pentastellato dovute alle tensioni tra Alessandro Di Battista e Beppe Grillo. Ma cos’altro si può evincere dai sondaggi politici della Swg per la giornata del 15 giugno?

Sondaggi politici Swg del 15 giugno

Anzitutto, la Lega è in calo: perso lo 0,4% e discesa al 26,9%. Nonostante ciò, però, resta saldamente il primo partito preferito dagli italiani. Scende anche il Partito Democratico che fa segnare un -0,1% che l’attesta come secondo partito di Italia ponendosi al 19%.

Da segnalare, invece, nell’area del centrodestra, una crescita da parte di Forza Italia. I forzisti, infatti, fa segnare uno +0,5% portandosi al 6,1%. Ma dietro la Lega, nell’area dell’opposizione, continua a ben figurare Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che però perde lo 0,3% fermandosi al 14,1%.

Per quanto concerne gli altri movimenti politici che, al momento, puntano allo sbarramento del 5%, si segnala come Sinistra Italiana sia al 3,7%, (-0,3%); Azione di Calenda, invece, è stabile al 3% e viene inseguita da Italia Viva di Matteo Renzi, che sale dal 2,7% al 2,9%.

Crescita anche per +Europa che si ferma a 2,6% preferenze; inoltre, i Verdi che fanno registrare un incremento arrivando al 2,2% (+0,1%). ‘Cambiamo’ di Giovanni Toti, invece, avrebbe solo l’1,1% delle preferenze del campione intervistato da Swg.

Contents.media
Ultima ora