×

Salvini contro Azzolina: banchi usati come autoscontri, ma il video è del 2017

Condividi su Facebook

Matteo Salvini nuovamente contro la ministra Azzolina a causa della scelta dei banchi a rotelle, usati come autoscontri.

Matteo Salvini e Lucia Azzolina
Matteo Salvini e Lucia Azzolina

Dopo un solo giorno dalla riapertura delle scuole, Matteo Salvini si è già scagliato contro Lucia Azzolina. Ieri, 14 Settembre, le scuole di quasi tutta Italia hanno riaperto le loro porte agli studenti, dopo il lungo stop dovuto alla pandemia di Coronavirus.

Una che in qualche caso si è svolta in aule senza banchi, senza professori e studenti costretti a fare lezione in ginocchio o sulle sedie. Le promesse di Lucia Azzolina sono venute meno, per il momento, e il leader della Lega ne ha approfittato per attaccarla nuovamente.

Il video condiviso dall’ex ministro dell’Interno, però, non sarebbe del 2020. L’originale sarebbe stato pubblicato su TikTok nel 2017 da Emilio Abagnale.

Salvini contro Azzolina

Matteo Salvini si sta battendo da tempo contro le decisioni di Lucia Azzolina e del governo per quanto riguarda la scuola. Il leader della Lega, durante il primo giorno di scuola dopo il lockdown, è tornato all’attacco, condividendo su Twitter un video che mostra le condizioni delle scuole.

In alcune immagini si vedono dei ragazzi costretti a fare lezione senza banchi e altri ragazzi che giocano con i banchi a rotelle come se fossero autoscontri. Il video sta circolando moltissimo anche su Tik Tok.

Su questo social network viene presentato con la scritta: “Quando la scuola ricomincia e non ci sono nemmeno i banchi“. In realtà alcune scuole questi famosi banchi li hanno ricevuti, ma sono stati usati in modo decisamente sbagliato dagli studenti.

Le rotelle hanno fatto venire voglia di giocare in classe come al luna park, mettendo ovviamente da parte il distanziamento obbligatorio. “No comment. Azzolina Bocciata” ha commentato Matteo Salvini.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.