×

Vaccino influenzale, ok della Camera a due mozioni sull’obbligo

Condividi su Facebook

La Camera dà l'ok a due mozioni sul vaccino influenzale volute da maggioranza e opposizione.

Obbligo vaccino influenzale mozioni

La Camera dei deputati ha dato il via libera a due mozioni sulle iniziative di obbligo del vaccino influenzale. Le due mozioni sono state presentate sia da maggioranza che opposizione.

Ok alle mozioni sull’obbligo del vaccino influenzale

La prima mozione, di maggioranza, è stata presentata da Italia Viva, Partito Democratico, MoVimento 5 Stelle e Liberi e Uguali: ha ottenuto 409 voti favorevoli e 11 contrari; solo due si sono astenuti.

La seconda mozione porta la firma dell’opposizione. È stata, infatti, presentata da Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega. Anche in questo caso, 409 i voti favorevoli, 5 no e 7 astensioni. Sono state, infine, presentate altre due mozioni, ambedue bocciate. La prima porta la firma di Vittorio Sgarbi, la seconda di Sara Cunial. Entrambi sono deputati appartenenti al Gruppo Misto.

Cosa prevedono le mozioni

Le due mozioni vertono intorno al tema dell’approvvigionamento dei vaccini influenzali.

In tempi di pandemia, con la recrudescenza del virus, il Governo s’impegna a sostenere la profilassi vaccinale. Nel Paese si garantisce, attraverso l’intesa in Conferenza Stato-regioni, un’adeguata copertura vaccinale contro l’influenza con un obiettivo minimo di copertura del 75 per cento e massimo del 95 per cento. L’obiettivo è tutelare le cosiddette categorie a rischio. Pertanto, sono messi in condizioni di operare sia i dottori di medicina generale che i pediatri di libera scelta.

Attenzione anche ai più bisognosi. Le mozioni prevedono la copertura vaccinale nelle residenze sanitarie assistite per persone disabili e inabili. Si valuta, altresì, l’opportunità di adottare iniziative per estendere la gratuità della profilassi vaccinale con l’inserimento nei livelli essenziali di assistenza per l’anno 2020 in relazione alle preoccupazioni della concomitanza di una recrudescenza dell’epidemia da Covid-19 con l’epidemia influenzale.

Lucano classe 1987, archeologo di formazione, ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, e collabora con Notizie.it.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Ermanno
23 Settembre 2020 23:46

E voi ci credete?


Contatti:
Marco Grieco

Lucano classe 1987, archeologo di formazione, ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, e collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.