×

Pregliasco: “Il solo modo per salvare il turismo è il Green Pass rafforzato”

Dal Palazzo Ducale di Aosta Fabrizio Pregliasco parla in veste di presidente Anpas: “Il solo modo per salvare il turismo è il Green Pass rafforzato”

Fabrizio Pregliasco

Fabrizio Pregliasco ha approfittato della sua veste di presidente nazionale Anpas e dal Palazzo Ducale di Aosta ha spiegato a La Stampa: “Il solo modo per salvare il turismo è il Green Pass rafforzato”.

Pregliasco, il Green Pass rafforzato ed il turismo: l’occasione per parlarne e fare il punto in un evento Anpas-Usl

Il virologo e direttore sanitario dell’ospedale Galeazzi di Milano ha affrontato il tema in occasione di una iniziativa a tema in Val d’Aosta, il progetto “Rafforzamento presidio medico Grand Paradis” frutto di un accordo fra Anpas Vda e l’Usl. Occasione e location erano dunque perfette e tonde per fare il punto sul rapporto fra Covid e problemi del turismo.

Il Green Pass rafforzato ed il turismo, Pregliasco prende spunto da un progetto valdostano

Il progetto prevede tra l’altro due ambulanze, una a Cogne e una a Saint-Pierre, che grazie ai volontari e ai tecnici del soccorso abbatteranno di oltre il 50% i tempi di attesa per gli interventi di soccorso nella zona. Ha spiegato Pregliasco a margine della conferenza di presentazione: “L’elemento importante è il Green Pass rafforzato che credo sia l’unico modo per permettere la continuità dell’attività degli impianti vista l’efficacia dimostrata dei vaccini, non completa, ma che aumenta la sicurezza sia per gli operatori del turismo sia per i turisti”.

“Raccontare l’attenzione degli albergatori per la salute”: sul legame fra Green Pass rafforzato e turismo Pregliasco crede nell’informazione

Perciò serve “un’organizzazione che possa dimostrare le azioni complessive, che dimostri come gli albergatori, gli operatori del turismo della Valle d’Aosta abbiano questa attenzione alla salute che poi si evidenzia con alcune cose visibili e altre invisibili, ma che vanno raccontate”. Quindi, in chiosa: “Bisogna diffondere i protocolli e dimostrare come viene gestito un caso di positività o di sospetta positività, come viene dimostrata la gestione ambientale nella qualità degli ambienti e dei servizi”.

Contents.media
Ultima ora