×

Quali sono le cause dei vuoti di memoria? di Jennifer DeDonato

default featured image 3 1200x900 768x576
memory

I vuoti di memoria temporanei si manifestano in diversi modi. Si può essere incapaci di rievocare eventi del passato o avere difficoltà a ricordare nuovi eventi. Una perdita di memoria che è molto seria o dura per un lasso di tempo significativo può essere sintomo di un problema medico più serio.

Trauma celebrale
Qualsiasi tipo di trauma celebrale può causare una perdita di memoria temporanea. Tra questi abbiamo le operazioni al cervello, il tumore al cervello e tutti quei casi in cui il cervello stesso è privato dell’ossigeno, come quando il cuore si ferma o si smette di respirare o per complicanze durante un intervento con anestesia.

Alcune malattie come la malattia di Lyme possono provocare infezioni celebrali che portano ai vuoti di memoria.

Malattie
Malattie neurodegenerative come il morbo di Parkinson, la malattia di Huntington o la sclerosi multipla danneggiano le cellule nervose che colpiscono la memoria. Malattie mentali come la depressione acuta, il disturbo bipolare o la schizofrenia possono provocare perdita di memoria sia se il paziente è sotto trattamento sia senza di esso. I malati di cancro sottoposti a trattamenti aggressivi di chemioterapia o radioterapia possono avere dei brevi vuoti di memoria.

Invecchiamento
Un invecchiamento normale porta spesso a lievi episodi di perdita di memoria. La popolazione più anziana tende a dimenticare temporaneamente i nomi delle persone, dei luoghi o è incapace di ricordare eventi recenti, cosa abbastanza normale a causa dell’età. Gli anziani che non seguono uno stile di vita salutare che include esercizio fisico, nutrizione adeguata e sonno regolare possono avere problemi di memoria a causa di una scarsa salute cognitiva.

Ricovero ospedaliero
Uno studio pubblicato nell’edizione del marzo 2011 del “Journal of General Internal Medicine” dichiara che gli anziani che sono ricoverati possono soffrire di vuoti di memoria di corta durata, derivanti da diversi fattori tra i quali: disorientamento a causa dell’ambiente circostante dell’ospedale che è nuovo e spesso caotico; la malattia o lo stato da curare; la mancanza di sonno e la rottura della routine a causa del ricovero. Circa il 35% dei soggetti dello studio ha avuto punteggi bassi per quel che riguarda la comprensione, il riconoscimento, la ripetizione ed il ricordo di nomi una volta dimessi dall’ospedale. La maggior parte di essi mostra un miglioramento notevole dopo un mese dalla dimissione.

Per saperne di più: What Are the Causes of Temporary Memory Lapses? | eHow.co.uk http://www.ehow.co.uk/info_8715589_causes-temporary-memory-lapses.html#ixzz1VCEItTCn

Contents.media
Ultima ora