×

Qualificazioni Mondiali, Italia – Lituania 5 – 0. Doppietta di Kean, gol di Raspadori e Di Lorenzo

Straordinaria vittoria degli azzurri che al Mapei Stadium di Reggio Emilia hanno sconfitto la Lituania per 5-0.

Qualificazioni Mondiali Italia Lituania

Straordinaria vittoria dell’Italia di Roberto Mancini che ha sconfitto la Lituania, fanalino di coda del girone C, per 5 – 0. A segnare Kean con una doppietta, Raspadori e Di Lorenzo. Autorete di Utkus al 14esimo.

Qualificazioni Mondiali Italia Lituania, la formazione ufficiale

  • Italia (4-3-3): Donnarumma, Di Lorenzo, Acerbi, Bastoni, Biraghi; Pessina, Jorginho, Cristante; Bernardeschi, Kean, Raspadori.
  • Lituania(4-2-3-1): Setkus; Lasickas, Klimavicius, Utkus, Slavickas; Dapkus, Silvka; D. Kazlauskas, Verbickas, Novikovas; Dubickas.

Qualificazioni Mondiali Italia Lituania, gli azzurri si sono presentati con una squadra rinnovata

Gli azzurri si sono presentati con una squadra profondamente rivista anche in vista dei diversi giocatori assenti dalla rosa. A stupire in questa sfida è stato il duo inedito Kean e Raspadori, entrambi andati a rete.

Bernardeschi ha dimostrato di essere stato un prezioso supporto grazie all’assist che ha regalato a Moise Kean una rete da manuale. Si segnala inoltre l’autorete del lituano Utkus nata da una deviazione mancina di Raspadori. A suggellare il risultato infine è stato Di Lorenzo con una magnifica rete al 54esimo del secondo tempo.

Qualificazioni Mondiali Italia Lituania, gli azzurri ritrovano la vittoria dopo due pareggi

L’incredibile vittoria dell’Italia è arrivata contemporaneamente al pareggio della Svizzera che è stata fermata dall’Irlanda del Nord.

Un risultato questo che permette almeno per il momento di respirare. Gli azzurri si portano così ad un +6 sugli elvetici che attualmente sono ad una partita in meno. Il prossimo obiettivo sono le finals della Nations League dove l’Italia affronterà nuovamente la Spagna. Un match che promette di essere un vero e proprio scontro tra titani. Ora la qualificazione ai mondiali non appare più un miraggio, ma molto sarà ancora il lavoro da fare.

Nel frattempo per l’Italia c’è una splendida novità. Gli azzurri di Mancini hanno raggiunto il record mondiale di 37 risultati utili consecutivi, un risultato questo che non era riuscito nemmeno ai Brasiliani degli anni 1993 – 1996.

Contents.media
Ultima ora