×

Riapertura scuole: i numeri degli insegnanti non ancora vaccinati

Insegnanti non vaccinati nemmeno con la prima dose: a che punto siamo. Giannini avverte, anche gli immunizzati potrebbero riscontrare qualche disagio.

Scuola

È stato il Generale Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid, a decidere di contare il numero di insegnanti che non ha ancora ricevuto almeno la prima dose di vaccino. La richiesta è stata messa sui tavoli delle varie Regioni, che hanno già riportato alcuni dati.

Riapertura scuole: i numeri degli insegnanti non ancora vaccinati. Cosa succederà agli insegnanti sprovvisti di Green Pass?

Settembre è alle porte, e con esso anche l’inizio della scuola. Il Governo, insieme alle Regioni, non vuole farsi trovare impreparato nella gestione della riapertura delle scuole in sicurezza, per questo la richiesta del Generale Figliuolo è stata quella di tracciare gli insegnanti sprovvisti di Green Pass o di certificazione medica che attesti la loro impossibilità a vaccinarsi.

Nel caso gli insegnanti siano sprovvisti di questi due documenti, saranno sospesi dal servizio, salvo poi essere riammessi solo a due condizioni: Green Pass o certificato medico.

Riapertura scuole: i numeri degli insegnanti non ancora vaccinati. I numeri delle regioni sulle percentuali di vaccinati

In alcune Regioni i numeri sembrano essere molto incoraggianti, in altre meno. La campagna vaccinale, durante l’alta stagione estiva, ha visto ritmi molto rallentati, ma ciò era prevedibile.

Le regioni con il tasso più alto di immunizzati sono: la Campania e il Friuli Venezia Giulia con il 96,3% di immunizzati, il Lazio con il 98% di immunizzati. Sul fronte dei No-vax, le regioni del centro Nord come: Lombardia, Liguria, Toscana e Piemonte, presentano un numero maggiore di insegnanti che non hanno ancora ricevuto la prima dose di vaccino, anche se comunque restano al di sotto del 20% del personale scolastico complessivo.

I Presidenti delle Regioni si dicono però fiduciosi in quanto stanno aumentando le adesioni alla campagna vaccinale.

Riapertura scuole: i numeri degli insegnanti non ancora vaccinati. Le altre problematiche

Restano comunque molte le problematiche legate alla riapertura delle scuole in sicurezza, tra questi: i trasporti, l’uso della mascherina in classe (soprattutto per i più piccoli), il distanziamento dei banchi e le classi pollaio. Un altro problema potrebbero essere, secondo Antonello Giannini, leader dell’Associazione nazionale presidi, le code che si andrebbero a creare fuori le scuole per controllare coloro che sono immunizzati. Per risolvere tale problema basterebbe avere una lista dei vaccinati, ma violerebbe la normativa sulla privacy, soprattutto nel caso degli studenti minorenni.

LEGGI ANCHE: Covid, la soddisfazione del Generale Figliuolo: il 60% degli over 12 ha completato il ciclo vaccinale

Contents.media
Ultima ora