Facebook limiterà visibilità dei gruppi no-vax | Notizie.it
Facebook: “Visibilità dei no-vax verrà azzerata”
Salute & Benessere

Facebook: “Visibilità dei no-vax verrà azzerata”

Facebook ha deciso di limitare la visibilità sul suo motore di ricerca di gruppi legati a disinformazione e fake news di tipo no-vax.

“Facebook intraprenderà presto un’azione contro la disinformazione sui vaccini” , queste le parole alla Cnn di un rappresentante di Facebook . Esperti di salute pubblica hanno puntato il dito contro le piattaforme social media, affermando che le fake news secondo cui i vaccini causerebbero l’autismo e altre malattie, hanno spaventato i genitori fino a spingerli a non vaccinare i figli, con il risultato dell’attuale epidemia di morbillo iniziata nello stato di Washington.

Facebook limiterà i gruppi no-vax

Il rappresentante di Facebook, che ha chiesto di rimanere anonimo, ha affermato che il gigante dei social media sta lavorando con esperti del settore salute per stabilire una combinazione di approcci per gestire la disinformazione sui vaccini e limitarla il più possibile. Questi approcci non eliminerebbero la disinformazione su Facebook, ma comunque la renderebbero meno prominente. Ad esempio: i gruppi che promuovono il no-vax non si presenteranno più nell’elenco dei gruppi che Facebook raccomanda agli utenti.

Inoltre, Facebook farà in modo che i post contenenti informazioni errate sui vaccini appaiano più in basso nel flusso di notizie che si palesa ai singoli utenti.

“Una buona notizia per lotta alla disinformazione”

Esperti di salute pubblica e biotecnologie hanno accolto favorevolmente i cambiamenti previsti. “Questa è una buona notizia”, ​​ha detto Art Caplan, capo della divisione di etica medica presso la facoltà di medicina della New York University, “Facebook sta andando nella giusta direzione. Ora non bisogna fermarsi”.
Darrell West, direttore del Center for Technology Innovation presso il Brookings Institute, ha invece ringraziato: “Facebook è dalla parte della scienza – ha detto – Stanno agendo parallelamente al consenso scientifico”. Tra le altre cose, Facebook è stato in passato sottoposto a notevoli pressioni per fare qualcosa sulle informazioni anti-vax che vagavano per il suo dominio e ora, finalmente, agirà per il bene della comunità internazionale.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Frutti rossi
Salute & Benessere

Frutti Rossi, perfetti per dimagrire e depurarsi

Con un esiguo apporto di zuccheri i frutti rossi non incidono sul peso corporeo, ma sono al contempo perfetti per depurare, disintossicare e drenare l'organismo Dimagrire e depurare l'organismo in maniera del tutto naturale è possibile…
Marco Lomonaco
Marco Lomonaco 228 Articoli
Classe 1995, nato a Milano, rhodense d'adozione. Scrive per Notizie.it e collabora con Il Giornale e ilgiornaleOFF.it. Grande appassionato di radio, per sei mesi ha servito "il paese reale" a Radio24 nei ranghi de La Zanzara di Giuseppe Cruciani e David Parenzo.