Italia, primo 2000 all'esordio: Balotelli approva Kean | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Italia, primo 2000 all’esordio: Balotelli approva Kean
Sport

Italia, primo 2000 all’esordio: Balotelli approva Kean

khan

Arriva l'esordio del primo millennial in Nazionale contro gli Usa: Moise Kean. Anche Balotelli è felice: "Finalmente".

Il primo ‘millennial‘ ha finalmente esordito nella nostra Nazionale, ma, al contrario di tutte le previsioni della vigilia, l’esordiente è stato Moise Kean, nato a Vercelli il 28 febbraio 2000. Nell’amichevole contro gli Stati Uniti (vinta dagli azzurri per 1-0 grazie al gol di Politano) tutti si aspettavano l’esordio di Sandro Tonali, ma il ct Roberto Mancini ha deciso di regalare 28 minuti al giovane attaccante della Juventus. Dopo essere stato il primo millennial a esordire in Champions League e il primo a segnare un gol in Serie A, Kean è diventato detentore del primato anche nella Nazionale maggiore.

L’amicizia con Balotelli

Non è sicuramente una sorpresa la felicità di Mario Balotelli: già in passato i due attaccanti italiani non hanno mai nascosto di essere legati una profonda amicizia in vari post sui social. Lo stesso Kean disse di ispirarsi molto all’attaccante del Nizza.

Nel post-partita Mario ha postato una foto di Kean con tanto di “Finalmente! Fiero di te, fratello”.

Immediata la risposta del diciottenne: “Grazie, grande fratello”, ricevendo poi la risposta di Balo che continua a sperare nel ritorno in maglia azzurra: “Aspettami che arrivo“.

Balo kean

Chi è Kean?

Moise Kean è nato a Vercelli da genitori ivoriani e ha giocato nelle giovanili della Juventus dal 2010. È un attaccante moderno: gioca prevalentemente in posizione centrale, ma la sua rapidità gli permette anche di coprire il ruolo di seconda punta. Ha molta forza fisica e possiede grande velocità e una buona tecnica individuale.

Nel 2017/18 è stato ceduto in prestito all’Hellas Verona dove ha disputato diciannove partite di Serie A segnando quattro gol. Ora gioca nella Juventus dove però non trova molto spazio. Probabile è un altro prestito nella sessione di mercato invernale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fabio Rossi
Fabio Rossi 424 Articoli
Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.