×

Copa Libertadores, vince il River Plate 3-1 ai supplementari

I Millonarios espugnano il Santiago Bernabeu di Madrid con una vittoria che passerà alla storia: decisivi i gol di Pratto, Quintero e Martinez.

river plate campione

Dopo numerosi rinvii, violenze e polemiche è finalmente arrivato l’esito finale della Copa Libertadores: a esultare sono i tifosi del River Plate. Il ‘Superclasico‘ più importante della storia è dei Millonarios che, inoltre, alzano la quarta Copa Libertadores. Nonostante la decisione di spostare la sede della gara di ritorno, dopo i violenti scontri fuori dallo stadio del River, a Madrid e la conseguente impossibilità di giocare al Monumental, la squadra di Marcelo Gallardo è comunque riuscita a conquistare la vittoria nella partita del secolo. Il River, grazie alla vittoria, avrà anche il diritto di giocarsi il Mondiale per Club.

La partita

Quella del Boca Junior è una sconfitta amara, amarissima: nei 180 minuti non è mai stato in svantaggio e dopo il gol di Benedetto a fine primo tempo sembrava poter essere in controllo della partita.

Nel secondo tempo, però, arriva la replica del River con il gol di Pratto che ristabilisce il pareggio. Solo ai supplementari, complice anche la folle espulsione di Barrios, il River Plate riesce a passare in vantaggio grazie al bellissimo gol del centrocampista ex Pescara Quintero. Inutili le offensive degli Xeneizes nel finale: nell’ultimo minuto di gioco arriva anche il gol del 3 a 1 di Martinez che, in contropiede, segna a porta vuota.

Nessuno scontro tra tifosi e nessun disordine al di fuori dello stadio Bernabeu: tutto è andato perfettamente. Nella notte a Buenos Aires, invece, si è registrato qualche tafferuglio, ma niente di particolarmente violento.

Il tabellino

RIVER PLATE-BOCA JRS 3-1 dts (0-1, 1-1, 1-1)
River Plate (4-3-2-1): Armani; Montiel (74′ Mayada), Maidana, Pinola, Casco; E.Perez, Ponzio (58′ Quintero), I.Fernandez (111′ Zuculini); Palacios (97′ Alvarez), P.Martinez; Pratto.

Boca Juniors (4-3-3): Andrada; Buffarini (111′ Tevez), Izquierdoz, Magallan, Olaza; Nandez, Barrios, Perez (89′ Gago); Villa (96′ Jara), Benedetto (62′ Abila), Pavon.
Reti: 44′ Benedetto (B), 68′ Pratto (R), 109′ Quintero (R), 122′ Martinez (R).
Ammoniti: Ponzio, Fernandez, Maidana (R), Perez, Tevez (B).
Espulsi: Barrios (B) al 91′.

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Fabio Rossi

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche